DIANO MARINA. IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA DONNA IL MUSEO CIVICO SARÀ APERTO GRATUITAMENTE A TUTTE LE VISITATRICI /I DETTAGLI

Golfo Dianese Home

Fonte Immagine: Facebook . Museo Civico

Martedì 8 marzo 2015, in occasione della Festa della Donna, il Museo Civico di Diano Marina offrirà l’ingresso gratuito a tutte le visitatrici.

Durante la giornata sarà possibile visitare le tre Sezioni del Museo (Archeologica, Risorgimentale, Mineralogica) ripercorrendo la ricca storia del comprensorio dianese, dal primo insediamento, risalente all’età del bronzo, fino alle vicende che portarono all’Unità d’Italia e che videro come protagonista il dianese Andrea Rossi, il “Pilota dei Mille”, a cui la Sezione Risorgimentale è intitolata.

Il percorso espositivo dedica particolare attenzione all’importante sito romano del Lucus Bormani, di cui vengono descritti i numerosi ritrovamenti avvenuti nel territorio, e al relitto romano “a dolia” affondato attorno alla metà del I secolo d.C. al largo del golfo dianese, di cui è esposta una piccola parte del carico. Il Museo ha come simbolo il logo della dea Diana, divinità di origine italica, protettrice delle donne, dedita alla caccia, il cui culto era legato alle selve e alla luna.