PRELA’. “SGASAVANO” CON LA MOTO DA ENDURO PER LE MULATTIERE DELLA VAL PRINO. SEI GIOVANI MULTATI DALLA POLIZIA PROVINCIALE/IL CASO

Cronaca Home

Protagonisti sei giovani enduristi, tutti residenti nell’imperiese, che domenica pomeriggio, incuranti dell’ordinanza comunale
che vieta il transito alle moto nelle storiche stradine, si sono dilettati in tanto suggestive quanto rumorose performance

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

collage_polizia_endro

Pizzicati dalla polizia provinciale a “sgasare”lungo le mulattiere in zona Madonna del Piano, sulle alture di Tavole. Protagonisti sei giovani enduristi, tutti residenti nell’imperiese, che domenica pomeriggio, incuranti dell’ordinanza comunale che vieta il transito alle moto nelle storiche stradine, si sono dilettati in tanto suggestive quanto rumorose performance.

La Val Prino, spesso cornice di questo tipo di sport, più volte è salita agli onori della cronache per la rabbia dei residenti stufi di “ricomporre” le mulattiere distrutte dal continuo passaggio dei pneumatici delle moto da enduro. All’ennesima provocazione sembra che alcuni residenti abbiano risposto allertando il personale della Provinciale che, a colpo sicuro, ha raggiunto la zona “calda”.

Ai giovani , colti in flagranza, non è rimasto che fornire i dati personali e prendere atto dell’inottemperanza alla normativa vigente in materia di mulattiere. Contattato telefonicamente, il sindaco Eliano Brizio, oltre a rimarcare la già citata normativa, ha preannunciato che anche le cosiddette “strade sterrate” saranno interessate dal medesimo divieto di transito. “Per ogni sport – ha detto – esiste una location. Non credo sia necessario aggiungere altro”.

 

A cura di Alessandra Boero.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!