15 Giugno 2024 05:32

Cerca
Close this search box.

15 Giugno 2024 05:32

IMPERIA. MENDICANTE NOTIFICA IL RICORSO DI UNA MULTA AL COMUNE MA NON LO DEPOSITA AL TAR. CAPACCI:”PERSONE SFRUTTATE”/ IL CASO

In breve: La questione non sarà neppure dibattuta perché il ricorrente non ha depositato alla segreteria del TAR Liguria il ricorso in precedenza notificato al Comune.

12400993_10209515687908418_1507386691597354808_n

Imperia. Non ha avuto alcun seguito la vicenda del mendicante che aveva presentato ricorso al TAR contro la sanzione amministrativa che gli era stata elevata dagli agenti della polizia municipale in via della Repubblica per aver violato l’ordinanza che, nel periodo natalizio, aveva vietato l’accattonaggio in città. L’uomo si era appoggiato ad un’associazione di Genova che aveva richiesto l’annullamento dell’’ordinanza e della sanzione.

La questione non sarà neppure dibattuta perché il ricorrente non ha depositato alla segreteria del TAR Liguria il ricorso in precedenza notificato al Comune. Il termine per farlo è, ormai, irrimediabilmente scaduto.

“Si è così dimostrato ciò che avevo già dichiarato allora: queste persone sfortunate arrivano nel nostro Paese e vengono sfruttate, in questo caso anche con finalità mediatiche: infatti all’annuncio del ricorso non ha fatto seguito alcun fatto concreto” – dice il sindaco Carlo Capacci.

Condividi questo articolo: