IMPERIA. PRESIDIO DAVANTI AL CARCERE DEGLI ATTIVISTI “NO BORDER” PER IL RILASCIO DEL GIOVANE FRANCESE ARRESTATO NELLA NOTTE A VENTIMIGLIA / LE IMMAGINI

Home Imperia

protesta carcere

Presidio di una ventina tra attivisti e “No border” questa mattina di fronte al carcere di Imperia per protestare contro l’arresto di Jean Isidore Felix Croft di 28 anni, sorpreso dai Carabinieri mentre stava cercando di trasportare in Francia un’intera famiglia nigeriana.

Nel frattempo all’interno del carcere è in corso l’udienza di convalida dell’arresto davanti al giudice Luppi. I No border chiedono la liberazione del 28enne francese in quanto il trasporto dei nigeriani, così come raccontato alle forze dell’ordine dal fermato, è stato un atto di volontà, per andare incontro alle esigenze della famiglia africana, senza la richiesta di alcun compenso.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]