INCHIESTA SHOCK DELLA FINANZA. VIOLENZE SUGLI ANZIANI NELLA STRUTTURA PSICHIATRICA “IL CICALOTTO”. TRA GLI ARRESTATI ANCHE UN CONSIGLIERE COMUNALE / ECCO I NOMI

Cronaca Home

Gli episodi dei maltrattamenti rappresentano un aspetto particolare della più generale situazione vessatoria a cui alcuni degli anziani ospiti venivano sottomessi.

 

collage-deperi
Nella foto Massimo Deperi

Sono Massimo Deperi, 48 anni (infermiere e consigliere comunale di Pornassio) e Vjollca Ferhati (Viola), 45 anni oss di origine albanesi, i due dipendenti della Cooperativa “Il Faggio” finiti agli arresti domiciliari a seguito dell’inchiesta della compagnia della Guardia di Finanza di Imperia che ha scoperto alcuni casi di maltrattamenti all’interno della residenza ‘Il Cicalotto’ di Pornassio. Sempre oggi è stato notificato a una terza persona, Elena Stoica, 46 anni di origini romene, coordinatore infermieristico, la sospensione dall’esercizio di pubblico ufficio. Deperi era stato sospeso dal servizio una settimana fa. 

Nello specifico è stato possibile appurare come alcuni operatori, – si legge nel comunicato delle Fiamme Gialle – in totale spregio rispetto ai delicati compiti loro assegnati, in considerazione della particolare età e condizioni psico-fisiche di alcuni pazienti, fossero abitualmente dediti a maltrattamenti nei confronti di alcuni ospiti della struttura, in maniera del tutto gratuita.

Gli episodi dei maltrattamenti rappresentano un aspetto particolare della più generale situazione vessatoria a cui alcuni degli anziani ospiti venivano sottomessi. In un quadro in cui alcuni operatori imprecavano e proferivano affermazioni offensive nei confronti di alcuni pazienti, è emersa, oltre ai maltrattamenti, una situazione di abbandono ad opera da chi, per primo, era chiamato a sorvegliare sulla salute di alcuni degenti che, a titolo esemplificativo, non venivano aiutati a rialzarsi da terra a seguito di una caduta od erano costretti ad aspettare più ore del dovuto per le operazioni di igiene personale”.

Segui Imperiapost anche su: