IMPERIA. DISOCCUPATI A 50 ANNI, VIVONO CON LA PENSIONE DA 500 EURO DELLA MADRE. L’APPELLO DISPERATO DI DUE FRATELLI:”CHIEDIAMO SOLO UN LAVORO”/LA STORIA

Home Imperia

lavoro_disoccupati

A cinquantanni, senza lavoro, per sopravvivere possono solo affidarsi alla pensione della madre. È questa la storia di due fratelli, Giuseppe e Diego Bugliani, che non riescono più a trovare un’occupazione da diverso tempo. Dopo aver perso il lavoro come corrieri, a causa del fallimento della ditta per cui lavoravano, Diego non ha più trovato nessuna occasione, mentre Giuseppe è riuscito a lavorare come bracciante agricolo per due anni, prima di essere di nuovo lasciato a casa.

I due fratelli vivono in zona Collette, insieme alla madre, Maria Luisa Stoppa, in un appartamento il cui affitto è di 450 euro. Un costo troppo alto da affrontare, considerando che la pensione della donna è di appena 500 euro, e le molte altre spese da sostenere. Data la criticità della situazione, Giuseppe e Diego chiedono a gran voce di essere ascoltati, sperando in un aiuto più concreto di quello che hanno ottenuto finora dalle istituzioni ma sopratutto chiedono un lavoro.

“Si tratta di un problema a livello economico e di lavoro – spiega Giuseppe al cronista di ImperiaPost – In questo momento siamo messi alle strette. Non lavoro da più di un anno, dal novembre del 2015, mentre mio fratello è 3-4 anni che non lavora più. Facevamo il corriere, consegne, poi basta. Non ci hanno pagato perchè la ditta, una cooperativa, ha sempre fatto strani intrallazzi e non pagava. Si teneva i soldi e non ci pagava. Poi questa ditta è fallita, dopodiché ho fatto il bracciante agricolo dal 2013 fino al 2015 e mi hanno lasciato a casa.

Adesso è un anno che non riesco più a trovare niente, poi anche l’età. Ho 51 anni. Abbiamo delle spese affitto, luce, acqua e spese di condominio che non si riesce a pagare. Cerco di trovarmi un altro alloggio a spese un po’ più basse. Ma qui a Imperia non c’è tanto.

I servizi sociali ci hanno dato 70€ al mese, da giugno a dicembre, per 7 mesi e basta. Hanno pagato solo una bolletta di 80€. In questo momento abbiamo bisogno di un aiuto economico perchè noi siamo con l’acqua alla gola. Se pago l’affitto non si mangia più, perchè 450€ è l’affitto e la pensione della mamma è di 500€ ci rimane 50€.

L’importante è che qualcuno ci dia un lavoro, anche a mezza giornata, almeno fare qualcosa. Portare a casa la pagnotta. Non è che chiedo nulla. Chiedo soltanto quello“.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]