PETANQUE. GRANDE SUCCESSO A CUNEO PER IL SAN GIACOMO DI IMPERIA NELLE FASI FINALI DEI CAMPIONATI DI SOCIETÀ MASCHILI E FEMMINILI/I DETTAGLI

Home Sport

Sabato 18 e Domenica 19 Marzo presso la Bocciofila “La Novella” di Cuneo si sono disputate le fasi finali dei Campionati di Società per la Cat. A Maschile ed A Femminile

collage_pet_21marz

Sabato 18 e Domenica 19 Marzo presso la Bocciofila “La Novella” di Cuneo si sono disputate le fasi finali dei Campionati di Società per la Cat. A Maschile ed A Femminile. Organizzazione impeccabile e grande partecipazione di pubblico.

I play off sono stati affidati ai migliori fischietti italiani: Direttore della Manifestazione Sig. Bruno Costamagna coadiuvato dai Sigg. Osvaldo Mattalia e Davide Dalmasso.

Presenti il Presidente del Comitato Provinciale di Cunedo Dott. Francesco Falco, il neo rieletto Consigliere Federale Dott. Claudio Mamino (quota petanque), il Presidente del Panatholn Club Sig. Enzo Lotti, l’Assesore allo Sport di Cuneo Sig. Valter Fantino e molte altre autorità.

La Federazione Italiana Bocce, guidata dal nuovo Presidente Dott. Marco Giunio De Sanctis, attraverso la propria piattaforma internet ha permesso ai molti appassionati “delle piccole bocce” di seguire la manifestazione con una ottima diretta streeming.

Prima del fischio di inizio, come da consuetudine, hanno preso le parole le autorità civili e sportive presenti, in particolare il Presidente della Bocciofila “La Novella” che ha dato lettura di una missiva pervenutagli dal neo Presidente Nazionale della Federazione Italiana Bocce.

Veniamo ora nel dettaglio

Campionato di Serie A Maschile
Sabato 18 Marzo alle ore 14,00 il San Giacomo di Imperia contrapposta alla Valle Maira Dronero (detentrice del titolo 2016) ha visto soccombere quest’ultima proiettando così la formazione ponentina del Presidente La Monica nella “finalissima” contro la Luigi Biarese Demonte del fenomeno internazionale Diego Rizzi.

Dopo 11 anni, tra primi e secondi posti, la Valle Maira Dronero non è riuscita ad accedere alla “finalissima”.

Domenica 19 Marzo sempre alle 14,00, nella prima prova, la meglio l’ha avuta Florian Cometto (Biarese) totalizzando 34 punti. Incontri equilibratissimi dove comunque è sempre rimasta avanti la formazione cuneese.
Nell’ultimo incontro, con la vittoria della Terna Donato / Laigueglia / Rizzi i giochi sono terminati.
Vittoria meritata per la “Luigi Biarese Demonte”.

Campionato di Serie A Femminile
Sabato 18 Marzo alle ore 14,00 la Bocc. Caragliese Caragliese contrapposta alla Valle Maira Dronero ha visto la vittoria delle maglie rosse.
Domenica 19 Marzo la formazione Dronerese della Presidentessa Anna Vielmo si è scontrata contro il San Giacomo di Imperia del coach Riccardo Carrai.
In un incontro molto equilibrato a tempo scaduto nell’ultima partita a coppie ha avuto la meglio la Valle Maira Dronero.
Vittoria anche in questo caso meritatissima per le maglie rosse dirette dal coach Fabrizio Bottero.

Prima delle premiazioni, sono state assegnati due targhe ai migliori giocatori di questa bellissima due giorni di finali.
Per le donne premio assegnato ad Erika Massucco (Dronero), mentre per gli uomini targa al giovane Mickael Arcolao (San Giacomo) nipote di una leggenda mondiale della petanque Bebert de Cagnes.

Dopo i festeggiamenti di rito, il Nostro inviato ha intervistato alcuni protagonisti di questa due giorni di sana competizione sportiva.

Grande soddisfazione da parte di Goffredo Donato (Biarese) sicuramente tra i migliori puntatori italiani e per anni portacolori azzurri della Nostra nazionale che dopo la sconfitta di misura dello scorso anno ha avuto questa volta la possibilità di riscattarsi.

Soddisfazione anche da parte del Presidente del San Giacomo, Davide La Monica, il quale ha tenuto a sottolineare che in 31 anni di storia del sodalizio imperiese non si erano mai ottenuti risultati di questo livello soprattutto nel settore maschile. Certo un po’ di amarezza resta per la formazione femminile che da favorite non sono riuscite a coronare una bellissima stagione.

Indubbiamente, nel mondo delle piccole bocce, Cuneo ed Imperia si sono confermate essere le capitali italiane della petanque.

Alcuni rumors ci riportano che il San Giacomo di Imperia abbia presentato ricorso alla giustizia federale avverso la “Luigi Biarese Demonte”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000" transition=”‘slide'” lightbox=”true” exclude=”238556"]

Segui Imperiapost anche su: