GENOVA. IL MURALES DEI MARINAI A RISCHIO CANCELLAZIONE. IL WRITER IMPERIESE MR. FIJODOR NON SI ARRENDE:”RAGGIUNTE 2 MILA FIRME PER SALVARLO, MA…”/IL CASO

Attualità Home

Rischia di essere cancellato il murales dei marinai di via Nicolò Daste a Genova Sampierdarena, realizzato dall’artista imperiese Mr. Fijodor nell’autunno 2016.

mursamp

Rischia di essere cancellato il murales dei marinai di via Nicolò Daste a Genova Sampierdarena, realizzato dall’artista imperiese Mr. Fijodor nell’autunno 2016. Nonostante la petizione, avviata per salvarlo, abbia raccolto in pochi mesi oltre 2 mila firme, sembrano esserci poche speranze di superare i cavilli burocratici e le direttive della Soprintendenza delle Belle Arti.

“L’ultima volta che ho sentito Genova mi han detto che probabilmente lo cancelleranno – afferma Mr. Fijodor contattato da ImperiaPost il tema era sul porto e sulla lanterna e lo abbiamo interpretato alla nostra maniera. Abbiamo cercato di fare un’opera che rappresentasse la vita del mare, quindi un faro visto di notte, non di giorno quando non serve. La notte è il momento in cui il mare è più vivo, i pescatori escono, le barche si muovono, mentre di giorno è per turisti. Il murales rappresenta il lato lavorativo, ma anche romantico, del mare. Non ci sono messaggi politici o violenti. Non c’è dubbio che il muro sia migliorato rispetto a quando era abbandonato a se stesso e ricoperto di scritte e bestemmie.

In ogni caso, non molliamo – continua – La petizione è ancora aperta e speriamo che possa servire a sostenere la nostra causa. È un vero peccato che, invece di pensare a contrastare gli abusi edilizi pericolosi per le persone e per la società, si perda tempo a voler cancellare un’opera che le persone vogliono difendere”.

Clicca qui, per firmare la petizione.

Segui Imperiapost anche su: