RINNOVATO IL DIRETTIVO REGIONALE DI ANCI LIGURIA. IL SINDACO DI DIANO MARINA GIACOMO CHIAPPORI ELETTO VICE PRESIDENTE/I DETTAGLI

Attualità Home

collage_direttivoancilig

Marco Bucci, Sindaco di Genova e Sindaco della Città Metropolitana, è il nuovo presidente di ANCI Liguria.

Lo ha eletto oggi l’Assemblea Congressuale dell’Associazione, che si è svolta nella Sala della Piramide dell’Agenzia delle Entrate, in via Fiume 2. Presentata una lista unitaria, l’Assemblea ha eletto i suoi organi direttivi per acclamazione.

Sono stati eletti 4 vice presidenti: Rosario Amico, Sindaco di Serra Riccò (GE), Giacomo Chiappori, Sindaco di Diano Marina (IM), Fabio Natta, Presidente della Provincia di Imperia, e Luigi Pignocca, Sindaco di Loano (SV).

“Sono il sindaco che ha meno esperienza tra tutti quelli che fanno parte di ANCI Liguria e sono davvero onorato di essere stato nominato presidente – ha commentato Marco Bucci. – Un incarico che cercherò di svolgere al meglio con il contributo di tutti i sindaci della nostra regione. Vorrei che ANCI Liguria diventasse un modello di gestione e lavoro che sia di riferimneot per tutte le altre regioni italiane. So che la con la collaborazione di tutti ce la possiamo fare”.

Il neo nominato vice presidente Giacomo Chiappori (sindaco di Diano Marina) come primo atto del suo mandato, sarà domani sera in Piazza De Ferrari a Genova, insieme agli assessori di Spezia e Savona, alla festa della Lega Nord per parlare di sicurezza nelle città. 

I Sindaci dei Comuni liguri, il Sindaco metropolitano, i Presidenti delle Province e i Presidenti delle Unioni di Comuni, riuniti in Assemblea, hanno inoltre eletto i 46 membri del Consiglio Direttivo (allegato elenco completo) e del Collegio sindacale.

“ANCI Liguria si conferma la casa di tutte le autonomie locali, perché rappresenta gli interessi di tutti i Comuni liguri, delle 22 Unioni di Comuni, delle Province e della Città metropolitana di Genova ha sottolineato Pierluigi Vinai, direttore generale, nella sua relazione di apertura. – In questi cinque anni, l’Associazione ha dimostrato la volontà e la capacità di affiancare tutti gli enti locali, attraverso interventi di formazione, erogati in collaborazione con la Fondazione IFEL e l’Accademia per l’Autonomia, per un totale di 60 giornate, 420 ore e 3081 presenze; fornendo assistenza tecnica sulla programmazione e la progettazione europea, nazionale e regionale; gestendo la segreteria organizzativa del CAL – Consiglio delle Autonomie Locali; dando supporto nelle emergenze, dalle alluvioni sui nostri territorio ai terremoti in Centro Italia; svolgendo un ruolo importante di collaborazione e concertazione con la Regione Liguria, su temi importanti quali le Aree Interne, il Patto di Stabilità Regionale, la gestione associata delle funzioni comunali; rispondendo ad oltre 300 quesiti su tutti gli argomenti di interesse per le autonomie locali. Ora si apre una nuova stagione dell’Associazione e, accanto al nuovo Presidente, ai Vice Presidenti e al Consiglio direttivo, continueremo a lavorare con il consueto impegno per supportare a 360° i nostri amministratori”.