OPERAZIONE “GAME OVER”. LA SQUADRA MOBILE DI IMPERIA SEQUESTRA UNA SALA SCOMMESSE/ECCO COSA È SUCCESSO

Cronaca Home

Schermata 2018-02-02 alle 16.20.44

Nella giornata di ieri, giovedì 1 febbraio, gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Imperia hanno apposto i sigilli a una nota agenzia di scommesse, sita in Sanremo alla Via Alessandro Volta.

Non è stata un’operazione isolata quella svolta dai poliziotti imperiesi, ma si inserisce in un’operazione di ben più ampio respiro, “Game Over”, che ha coinvolto tutte le Squadre Mobili di Italia.

Sotto accusa il sistema delle scommesse on line. 

Dalle indagini è emerso un vero e proprio contratto tra Cosa Nostra palermitana e il boss delle scommesse a capo della società maltese Phoenix ed è stato ricostruito il movimento degli enormi flussi di denaro provenienti dal gioco illecito.

Sono 31 i soggetti indagati per i reati di associazione mafiosa, riciclaggio, truffa ai danni dello Stato, al traffico di droga. Ben 23 le persone arrestate mentre per altre otto sono stati emessi provvedimenti di divieto di dimora o obbligo di presentazione all’autorità giudiziaria. 

Sono state inoltre chiuse e sequestrate in tutta Italia oltre 40 agenzie di scommesse tra cui quella sita in Sanremo che ieri mattina ha chiuso i battenti grazie all’intervento dei poliziotti della Squadra Mobile di Imperia.