IMPERIA. RIVIERACQUA E’ SALVA. AMAT HA RITIRATO L’ISTANZA DI FALLIMENTO. DECISIVO L’ACCORDO SUI DEBITI TRA LE DUE SOCIETA’/I DETTAGLI

Attualità Home

rivieracqua 2

Amat, così come annunciato nei giorni scorsi, ha ritirato questa mattina in Tribunale a Imperia, l’istanza di fallimento contro Rivieracqua. Un atto, quello da parte dei vertici della società partecipata del Comune e presieduta da Barbara Pirero, che fa seguito all’accordo trovato la scorsa settimana con Rivieracqua e che prevede il pagamento di circa 640 mila euro in assegni circolari (140 mila euro del debito pregresso + 500 mila euro delle due fatture di Novembre e Dicembre 2017) e una rateizzazione del resto del debito (1.160.000 euro)  in 18 rate mensili, di circa 65 mila euro, oltre agli interessi.

Un importante passo avanti per quel che concerne il futuro del servizio idrico integrato in provincia di Imperia.