IMPERIA. ELEZIONI 2018, PRENDE FORMA LA COALIZIONE DI CENTROSINISTRA, DE BONIS (PD): “ALLEANZA A TRE GAMBE, OBIETTIVO IL BALLOTAGGIO. NO A SCAJOLA”

Elezioni comunali 2018 Home Politica

Per quel che riguarda la lista civica che dovrebbe aggiungersi a quelle targate
Pd e Imperia di Tutti Imperia per Tutti, nei giorni scorsi si è tenuto un incontro con…

de bonis pd elezioni 2018

“Noi stiamo lavorando per un’alleanza, diciamo così, a tre gambe. Imperia di Tutti Imperia per Tutti, il Pd e una lista civica di centro, moderata. Insomma, sulla falsa riga della coalizione con la quale ci siamo presentati la volta scorsa. Valorizzeremo le cose importanti fatte durante la scorsa amministrazione. L’obiettivo è quello di andare al ballottaggio”. Lo ha dichiarato Antonio De Bonis, segretario cittadino del Pd, a margine della convention “Impegniamoci. La città che vogliamo” organizzata dal movimento di ispirazione socialista “Imperia di Tutti Imperia per Tutti”.

“Da quello che si percepisce – ha aggiunto De Bonis – dovrebbero esserci 5 candidati Sindaco e difficilmente sarà possibile che una coalizione possa vincere al primo turno. Alleanza con lista civica Scajola? Sono sette o otto mesi che tutti ci ponete questa domanda. Noi abbiamo sempre detto che non è compatibile un’alleanza con una lista con Claudio Scajola candidato Sindaco. Non siamo noi che abbiamo messo in giro questa voce.

Sbagliato candidato Sindaco nella scorsa tornata? Non è che abbiamo sbagliato, però le difficoltà, più che nelle scelte amministrative, si sono poste nei rapporti con Capacci. Questa è stata una difficoltà oggettiva. C’è chi dice per una questione caratteriale. Noi però siamo convinti che alla base di una coalizione ci debba essere una volontà di collaborare e di mediare”.

Per quel che riguarda la lista civica che dovrebbe aggiungersi a quelle targate Pd e Imperia di Tutti Imperia per Tutti, nei giorni scorsi si è tenuto un incontro con Paolo Re che, secondo quanto filtra, dovrebbe esserne il promotore. Per quanto concerne, invece, il candidato Sindaco, si fa sempre più insistente la voce che vorrebbe l’attuale vice sindaco Guido Abbo a capo della coalizione di centrosinistra.

Tramontata, infine, come si evince dalle parole di De Bonis, l’eventualità di un’alleanza con la sinistra più radicale, in particolare con Liberi e Uguali, cui fanno riferimento Carla Nattero, Lucio Sardi e Gianfranco Grosso.

 

Segui Imperiapost anche su: