IMPERIA: NOTTE DI FOLLIA IN VIA DELLA REPUBBLICA, 35ENNE CONDANNATO A 4 MESI DI CARCERE

Attualità Home

È stato condannato a 4 mesi di carcere a il 35enne (difeso dall’avvocato Giovanni Di Meo) che nella notte tra il 3 e il 4 aprile, visibilmente ubriaco, ha opposto resistenza ai Carabinieri in piazza Dante.

carabinieri-resistenza-processo-condanna-carcere-imperia-via-della-repubblica

Condannato a 4 mesi di carcere. È questa la sentenza pronunciata dal giudice Donatella Aschero nell’ambito del processo che vedeva sul banco degli imputati il 35enne (difeso dall’avvocato Giovanni Di Meo) che nella notte tra il 3 e il 4 aprile, visibilmente ubriaco, ha opposto resistenza ai Carabinieri in piazza Dante.

I militari, lo ricordiamo, avevano fermato il giovane perché sospettato di due furti con spaccata perpetrati pochi minuti prima ai danni di due negozi nella vicina via della Repubblica.

Per i furti, il 35enne è stato denunciato a piede libero in quanto sospettato di esserne il responsabile, sia per il denaro ritrovatogli nelle tasche al momento del fermo, sia per una ferita alla mano, ma anche alla luce di un altro episodio, risalente al giugno 2016, quando il giovane venne arrestato per via di una lunga serie di furti con spaccata nel centro di Porto Maurizio.

Segui Imperiapost anche su: