Attualità, Home — 18 maggio 2018 alle 16:16

IMPERIA: TENTATO SCIPPO IN PIENO GIORNO IN SPIANATA BORGO PERI, LO SFOGO DI UN 70ENNE:”AUGURO AI BUONISTI DI VIVERE LA STESSA RABBIA”

L’episodio è avvenuto oggi presso la Spianata Borgo Peri. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri, che si sono messi sulle tracce del giovane

di Redazione

Schermata 2018-05-18 alle 16.07.56

“Ero seduto sulla panchina quando un ragazzo incappucciato ha provato di strapparmi via il cellulare di mano”. Così inizia il racconto di un imperiese, Gianni Fantone, pubblicato su Facebook per mettere in guardia i concittadini.

L’episodio è avvenuto oggi presso la Spianata Borgo Peri. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri, che si sono messi sulle tracce del giovane, purtroppo senza successo.

Molti i commenti di supporto degli imperiesi sotto al post della vittima del tentato scippo e altrettante le segnalazioni di altri tentativi di furto, a volte andati a segno. Fatti che testimoniano la necessità di maggiore sicurezza e controlli sul territorio comunale.

Il racconto di Gianni Fantone

“Sono seduto su una panchina, controllo i messaggi sul cellulare nel mentre un ragazzo incappucciato cerca di strapparmi il cellulare di mano senza riuscirci, scappa, lo inseguo, si perde nei vicoli, ma non desistito e me lo ritrovo a due metri faccia a faccia. Due schiaffoni gliel’ho giurati anche se i Carabinieri non vogliono.

È giovanissimo, chiare fattezze sudamericane, riscappa, lo cerco e lo intravedo altre due volte ma senza riuscire ad avvicinarlo. Ho subito avvisato i Carabinieri, che sono intervenuti immediatamente.

La rabbia è tanta. Vorrei augurare ai buonisti di fare la stessa esperienza e vivere la stessa rabbia.

Aveva circa 18 anni, indossava una felpa grigia con cappuccio e i jeans, aveva uno zaino color verde grigio, era basso di statura e aveva i capelli rasati sulle tempie, ma con un ciuffo nero”.

 
 
 
ballottaggio