Home, Sport — 24 maggio 2018 alle 15:51

RUGBY: SABATO 26 E DOMENICA 27 MAGGIO AL CAMPO “PINO VALLE” DI REGIONE BAITÈ LA 5ª EDIZIONE DEL TROFEO “CARLETTO ODDONE”

Per il quinto anno consecutivo il sistema Imperia Rugby – Union Riviera Rugby omaggia uno dei personaggi cardine del rugby ligure. Dunque non solo “del Ponente ligure” o “di Imperia”, ma patrimonio di un modo di vivere lo sport e la vita

di Redazione

image001 (38)

Per il quinto anno consecutivo il sistema Imperia Rugby – Union Riviera Rugby omaggia uno dei personaggi cardine del rugby ligure. Dunque non solo “del Ponente ligure” o “di Imperia”, ma patrimonio di un modo di vivere lo sport e la vita.

Chi lo ha conosciuto, essendo prematuramente scomparso, ne ricorda ancora le doti umane prima che sportive. “Colui che metteva tutti d’accordo”, recitano le saghe dei rugbisti nostrani. E dunque Carletto Oddone giocherà ancora.

Rugby:  sabato 26 e domenica 27 maggio  al “Pino Valle” il 5° trofeo Carletto Oddone

Lo farà sabato 26 e domenica 27 maggio sul campo “Pino Valle” di Imperia regione Baité e lo farà attraverso mezzi fisici e soprattutto tecnici e morali dei ragazzi under 14 e under 16.

Doppio appuntamento, dunque, e consueto impegno organizzativo molto attento del sistema rugbistico locale. Arrivano infatti le squadre di società rilevanti del mondo pedemontano e padano, con l’ovvia intenzione di “vivere” il fine settimana sulla Riviera Ligure. E non è cosa da poco visto il ritorno turistico sportivo che ne risulta.

Il programma

Il programma prevedere il triangolare under 16, sabato 26 dalle ore 17 alle ore 20, con la Union Riviera Rugby di fronte ad Ivrea e Rho. Si prosegue il giorno seguente dalle 10 del mattino con la Imperia Rugby under 14, attesa da una grande prova ancora con Ivrea, Rho e Salesiani Vallecrosia.

Piace segnalare la diuturna presenza degli eporediesi, società di ampio profilo nel settore giovanile, che scende ancora una volta in forze dopo l’esperienza del “Pino Valle”. Interessante la presenza del Rho, società di un hinterland milanese che punta nel tempo a ridiventare protagonista del rugby metropolitano europeo e che ha prodotto una buona prova a livello seniores sfiorando la promozione in serie B. Palla ancora il campo, dunque.