Pulizia stazioni liguri, i sindacati sul piede di guerra. “Ennesimo ritardo nei pagamenti degli stipendi da parte della Manital”

Provincia

Le Segreterie Regionali della Liguria (Filt, Fit, Uiltrasporti, Ugl, Fast e Salpas Orsa) esprimono disappunto per l’ennesimo ritardo nei pagamenti degli stipendi da parte della Manital, Società che ha in appalto la pulizia nelle stazioni della Liguria, tra le quali Ventimiglia, Savona, Genova Sampierdarena e La Spezia Centrale.

“Queste circostanze – scrivono i sindacati – che si ripetono da ormai quasi due anni, sono il risultato dei continui affidamenti dei lotti di gara al massimo ribasso che stanno producendo esuberi di personale e la frequente apertura di ammortizzatori sociali.

Per l’ennesima volta chiediamo un deciso intervento alla Società committente RFI nei confronti di Manital, per la tutela degli addetti degli appalti ferroviari: non è infatti più ammissibile che le errate scelte economiche sulle gare d’appalto ricadano sempre ed esclusivamente sui lavoratori”.