Imperia: la rivincita di Lisa, Chiara e Roberta. Sabato 9 marzo apre “M’amami” in via Amendola/La storia

Attualità Imperia Shopping

Dopo mesi di duro lavoro, frenesia e impegno, le tre amiche e colleghe annunciano la data di apertura del loro nuovo negozio per mamme e bambini.

Lisa, Roberta e Chiara, il 9 marzo apriranno ufficialmente “M’Amami” in via Amendola 13, il nuovo negozio di abbigliamento per mamme e bambini.

Le avevamo lasciate con in mano solo un’idea, tutta da mettere in pratica. E adesso eccole, nel loro nuovo negozio appena imbiancato, con i mobili montati insieme all’aiuto di amici e parenti, e gli scaffali già decorati e riempiti di merce appena arrivata.

Ad annunciare l’imminente apertura sono proprio loro, le tre colleghe che, dopo aver perso il lavoro, hanno deciso di mettere insieme le loro disoccupazioni per diventare imprenditrici e avviare un’attività personale.

Lisa, Chiara e Roberta sabato 9 marzo aprono “M’Amami” in via Amendola 13

Notti insonni a ideare il nome migliore, un cambio location dell’ultimo minuto, tanti imprevisti, ma anche tanto affetto dimostrato dalle clienti affezionate e, soprattutto, tanta voglia di una rivincita.

“Ce l’abbiamo fatta – afferma Lisa con entusiasmo appena mettiamo piede in quello che, a breve, sarà inaugurato come nuovo negozio – ecco il nostro regno. C’è stato qualche imprevisto, ma ora siamo pronte a partire”.

“Abbiamo dovuto cambiare location all’ultimo minuto – spiega Roberta – ma ora siamo ancora più contente. Via Amendola è una via che ha moltissimo potenziale. Ha visto la chiusura di molti negozi negli ultimi anni, ma siamo fiduciose che possa avere una rinascita, un po’ come noi”.

Con la frenesia di chi non aspetta altro che avere la possibilità di raccontare ciò che per cui ha lavorato senza sosta notte e giorno, le amiche e colleghe raccontano a tre voci a ImperiaPost come si è concretizzato il loro sogno.

“Abbiamo realizzato tutto con le nostre forze, sia economiche che fisiche spiegano con orgoglio – tutto questo ci fa ancora di più sentire quanto questo progetto sia nostro. Ogni dettaglio è pensato e realizzato da noi”.

A partire dal nome stesso – racconta Lisa – non pensavamo ad altro, notte e giorno, cercando qualcosa che ci rappresentasse e richiamasse il mondo della maternità. Abbiamo un foglietto dove abbiamo scritto decine e decine di tentativi. Alla fine si è illuminata la lampadina e abbiamo trovato “M’amaMi” (mamma + amami), che racchiude la figura della mamma e dell’amore in una sola esclamazione. 

Il sottotitolo è “Un mondo di noi“, proprio perché ogni piccolo dettaglio è ideato, curato e realizzato da noi. Siamo emozionantissime”.

“La cosa più bella è stata l’essere oggetto di continue manifestazioni d’affetto delle mamme imperiesi – aggiunge Chiara, emozionata – la frase che più ricorre è “Io aspetto voi”. Sembrano dettagli, ma in realtà, quando si lavora a qualcosa di così importante e difficile, sentire la vicinanza delle persone e della famiglia è una carica che sprona a non arrendersi”.

Tutto partirà a giorni e si pensa anche a progetti futuri.

“Oltre all’abbigliamento per mamme e bambini fino ai 14 anni, abbiamo già contatti per realizzare corsi su sicurezza, igiene, allattamento e molte altre tematiche – aggiungono soddisfatte – Vogliamo diventare un punto di riferimento per i genitori imperiesi. Non vediamo l’ora di iniziare”.

Con grandi sorrisi, le tre amiche-colleghe accolgono a braccia aperte questo nuovo inizio che rappresenta la volontà di non arrendersi davanti ai problemi e riaccende la speranza di un futuro più florido per la città.

Lisa, Chiara e Roberta sono tornate!

Segui Imperiapost anche su: