Imperia: arrestata dai Carabinieri la preside dell’Istituto Marconi. L’accusa è peculato/Esclusiva

Cronaca Cronaca Imperia

La donna è stata fermata dai militari al confine di Ventimiglia, di ritorno dalla Francia.

I Carabinieri della stazione di Imperia, coordinati dal Maggiore Giovanni Diglio e dal Maresciallo Paolo Gianoli, hanno tratto in arresto Anna Rita Zappulla, dirigente scolastico reggente dell’Istituto Marconi di Imperia.

La donna è stata fermata dai militari sull’Aurelia, al confine di Ventimiglia, di ritorno da Mentone, poco dopo le 18, ieri, sabato 13 aprile. La donna era in auto insieme alla famiglia.

L’accusa è peculato. L’auto a bordo della quale si trovava la donna sarebbe di proprietà della scuola e la preside non sarebbe stata in grado di motivare l’utilizzo in quella circostanza. La preside, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, ne avrebbe fatto uso per interessi personali. Indagini sono in corso per capire se di tratti o meno di un episodio isolato o se, al contrario, vi sia stato in passato un utilizzo diffuso della vettura.

A coordinare l’inchiesta il Procuratore Aggiunto Maria Grazia Pradella. La donna, arrestata in flagranza di reato, è detenuta presso il carcere di Pontedecimo.

 

 

 

Segui Imperiapost anche su: