Imperia, caso Zappulla: ecco l’auto incidentata della preside, ferma da settimane nel cortile dell’Ipsia/Le immagini

Cronaca Cronaca Imperia

L’auto appare in condizioni davvero critiche, con la parte posteriore completamente distrutta e una gomma a terra.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Si trova da settimane nel parcheggio dell’Istituto Marconi, riservato ai dipendenti della scuola, l’auto incidentale della preside Anna Rita Zappulla.

La dirigente, lo ricordiamo, era stata arrestata dai Carabinieri con l’accusa di peculato per aver utilizzato impropriamente, per due mesi, l’auto della scuola. La preside è stata poi scarcerata pochi giorni dopo a seguito del provvedimento di non convalida dell’arresto firmato dal Gip del Tribunale di Imperia Massimiliano Rainieri.

Caso preside Zappulla: l’auto nel parcheggio della scuola

Come spiegato da lei stessa più volte, la preside Zappulla avrebbe iniziato ad utilizzare l’auto in dotazione alla scuola a seguito di un grave incidente, avvenuto il 29 gennaio scorso, che l’aveva vista protagonista e che aveva reso inutilizzabile il suo veicolo.

Ciò che ancora non era noto, e che è stato evidenziato dalle Iene all’interno del servizio dedicato a questo caso, è che l’auto incidentata della dirigente si trova attualmente parcheggiata nel cortile dell’Istituto imperiese, occupando un posto riservato ai docenti.

L’auto appare in condizioni davvero critiche, con la parte posteriore completamente distrutta e una gomma a terra.

“Non solo la preside ha usato per due mesi interi la macchina dei ragazzi – ha affermato la “Iena”Alice Martinelli nel servizio – ma, indovinate un pò, la sua auto incidentata dove l’avrà lasciata? Ovviamente nel cortile della scuola, nei parcheggi dei professori”.

“Sta usando anche in questo caso la cosa pubblica come se fosse privata” ha commentato amaramente una collega.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!