Imperia: VideoFestival, cala il sipario con la serata di gala. Ecco tutti i premiati per tv e cinema/Foto e Video

Cultura e manifestazioni

Si è chiuso presso l’auditorium della Camera di Commercio, con la serata di gala, preceduta dal tradizionale red carpet, il VideoFestival Città di Imperia.

Si è chiuso ieri, sabato 18 gennaio, presso l’auditorium della Camera di Commercio, con la serata di gala, preceduta dal tradizionale red carpet, il VideoFestival Città di Imperia, giunto alla sua 14ª edizione.

Alla serata, presentata da Maurilio Giordana, affiancato dal direttore artistico Fiorenzo Runco per le premiazioni delle categorie cinema e tv, presenti alcuni volti noti della tv italiana, in particolare Osvaldo Bevilacqua, Costantino Della Gherardesca, Duccio Forzano ed Edoardo Stoppa. E’ invece intervenuto in collegamento telefonico il comico Enrico Beruschi, presidente onorario del VideoFestival.

Ecco tutti i premiati

Premiazioni Amatori

Miglior Lungometraggio
“Vincenzo”
di Antonio D’Avino

Miglior Cortometraggio
“L’ultimo ninja”
di Mattia Riccio

Miglior Documentario
“Tobo. Quattro ragazze wodaabe a Niamey”
Francesco Sincich

Miglior Animazione
“Break”
Riccardo Pavone

Miglior Opera delle scuole
“Intrecci”
Stefano Santoro

Categoria Explorer

Documentario Naturalistico
“Capraia isola di ali, onde e falesie”
Ennio Boga

Documentario Turistico
“Dwenos in Congo”
Davide Simoni

Premiazioni Internazionali

Miglior Film
“Trapped”
Mohamed Maged Abdalmegged

Miglior Documentario
“Birth Place”
Sil Van Der Woerd & Jorik Dozy

Miglior Animazione
“Ryoko”
Emilio Gallego – Jesus Gallego

Premiazioni Professionisti

Miglior Film
“Come se fosse Parigi”
Antonio Grosso

Miglior Documentario
“I limiti non esistono”
RAI – Francesca Pinto

Miglior Animazione
“Buonanotte”
Caterina De Mata

Categoria Unica Videoclip

Miglior Videoclip
“Buonasera Signori”
Fabio Pannetto

Premiazioni Speciali

Miglior Attore Nicola Nocella
film Fueco e Cirasi di Romeo Conte

Miglior Attrice
Monica Guerritore
film Il Vestito da sposa di Rafael Farina Issas

Miglior Regia
La mia prima non volta
Seby Genova

Miglior Sceneggiatura
Non ho l’età
Sergio Fabi

Miglior Montaggio
Apri le labbra
Eleonora Ivone

Miglior Fotografia
Partenze (Departures)
Nicolas Morganti Patrignani

Miglior Soggetto
Far East
Michele Saragoni

Menzione Speciale
Guardami
Geraldine Ottier

Menzione Speciale
Silvio Piola, il cacciatore di gol
Vanni Vallino

Premio Regione Liguria
Portofino 20 anni di area marina protetta
Giorgio Barsotti

Premio TV di Qualità

Niagara (Rai 2)
Licia Colò

Pechino Express (Rai 2)
Costantino Della Gherardesca

Viaggio senza ritorno (Rai 1)
Alberto Angela

Sereno Variabile (Rai 2)
Osvaldo Bevilacqua

Danza con me (Rai 1)
Roberto Bolle

La vita è una figata (Rai 1)
Bebe Vio

Edoardo Stoppa (Canale 5)
Striscia la Notizia

Duccio Forzano – Rai
(Premio Regia Televisiva)

Costantino Della Gherardesca

“E molto importante raccontare il mondo in televisione. Una cosa che non succede spesso, non succede neanche nei programmi di giornalismo. Noi lo facciamo con l’intrattenimento e sono molto felice e per questo io, Rai 2 e Magnolia e tutta la squadra abbiamo vinto questo premio Tv qualità 2019 per Pechino Express”.

Duccio Forzano

“Volevo ringraziare l’organizzazione per avermi invitato e per avermi premiato per la Tv di qualità. Avere un premio per la Tv oggi è cosa rara e quindi grazie”.

Edoardo Stoppa

“E’ un piacere e un onore essere qui a questa manifestazione così importante che da anni è sempre più seguita. Ritiro anche un premio e per me è un onore perché vuoldire che le cose che facciamo piacciono e lasciano il segno. Sono contento di essere qui”.

Osvaldo Bevilacqua

“La Liguria è una terra straordinaria, baciata davvero dalla fortuna. C’è la storia, c’è l’arte, ci sono le eccellenze. Poi Imperia, con le sue eccellenze enogastronomiche. Ho fatto una scoperta, qualche anno fa, e ci sono tornato, di Triora, della Valle Argentina e di tutto quello che c’è intorno. Le streghe, il Museo, è stata veramente una parentesi esaltante per ‘Sereno Variabile’.

Devo dire che anche la la Liguria ha avuto un suo peso nel guinness che ha conquistato ‘Sereno Variabile’, 40 anni, con lo stesso giornalista, ininterrottamente. E’ un record che abbiamo noi e che ha la Liguria, a cui in questi anni ho dedicato 70-80 tra speciali e servizi. In particolare, questa zona, Imperia, abbiamo fatto qualche mese fa Sanremo, abbiamo raccontato questo territorio nei minimi dettagli. E’ bello tornare qui e sarà sempre un piacere”.

Enrico Beruschi

Enzo Paci

 

Segui Imperiapost anche su: