AGNESI, STRESCINO:”AZIONARIATO POPOLARE ED UTILIZZO MATERIE PRIME DEL TERRITORIO PER CREARE NUOVA AZIENDA MADE IN IMPERIA”

Home Politica

3K5A2290

Imperia – Paolo Strescino ha inviato una nota relativa alla situazione dello Stabilimento Agnesi con i relativi approfondimenti proposta di sviluppo azionariato popolare.

“Si tratta di costituire insieme una “nuova azienda” made in Imperia – spiega Paolo Strescino –  a capitale diffuso che possa dare avvio a una nuova continuità produttiva coinvolgendo attori istituzionali e imprenditoriali, cittadini di Imperia, inclusi i dipendenti dello Stabilimento Agnesi».

Ribadisco che questa puo’ essere un’occasione per stabilire una reale coesione e partecipazione dell’intera comunità’, dell’intero territorio.Penso sia fondamentale che la linea di prodotti che si potrà immaginare dovra’ basarsi su materie prime coltivate e prodotte sul territorio dando così anche respiro ai coltivatori e produttori locali.

Cogliendo questa occasione potrebbe nascere un reale prodotto MADE IN IMPERIA creando indotto all’economia non solo della costa ma anche a quelle dell’entroterra.Tale prodotto potrà essere veicolato nel remunerativo mercato dell’agroalimentare e del Made in Italy anche in vista del EXPO2015.

Non dimentichiamo inoltre che Imperia è sede del Forum della Dieta Mediterranea. Penso sia giunto il momento di unire le risorse, le competenze, le eccellenze e dare un’opportunità, una identità ed una destinazione al nostro territorio “.

C.S.