Ponte Morandi, Genova: Zoe, cane pompiere, premiata a Camogli insieme all’imperiese Rocco Tufarelli. “Grande emozione” / Le immagini

Attualità Cultura e manifestazioni Imperia

Si tratta del premio “Fedeltà” di Camogli per premiare gli “Angeli del soccorso“, ovvero le unità cinofile dei Vigili del Fuoco.

È stato consegnato il Premio “Fedeltà” a Zoe, la Golden Retriever che, insieme al Vigile del Fuoco imperiese Rocco Tufarelli, è stata tra i soccorritori a scavare nelle macerie del Ponte Morandi crollato a Genova il 14 agosto 2018.

Ponte Morandi: Zoe premiata come “Angelo del Soccorso”

A un anno dalla tragedia, i soccorritori a quattro zampe intervenuti subito dopo il drammatico crollo che ha causato la morte di 43 persone, svolgendo un’attività fondamentale per l’individuazione dei corpi sotto le macerie, hanno ricevuto un riconoscimento speciale.

Si tratta del premio “Fedeltà” di Camogli per premiare gli “Angeli del soccorso“, ovvero le unità cinofile dei Vigil del Fuoco.

Nel dettaglio, i protagonisti sono i border collie Apple, Kaos, Kappa, Keynine, King e Maggie, il pastore belga Wendy e i Golden retriever Luna e, come anticipato, Zoe.

Rocco Tufarelli

“Alla cerimonia ha partecipato moltissima gente – ha raccontato Rocco Tufarelli a ImperiaPost – c’erano colleghi da Toscana e Valle D’Aosta, oltre a tutto il nucleo della Liguria, con 12 cani. È stata una bella manifestazione, emozionante.

È stato consegnato il premio a tutti i cani che hanno partecipato ai soccorsi, tra cui Zoe. È stato premiato anche il nostro mezzo veterinario mobile, che ha ricevuto il premio Bonta. Anche l’imperiese Roberta Ramoino, del Cuore di Martina, ha ricevuto un riconoscimento per il contribuito fornito per la causa.

Durante la cerimonia è andato in onda il filmato dei soccorsi, molto toccante. Sono esperienze che ti rimangono, come dei tatuaggio o dei tagli. Durante l’anno non ci pensi spesso, ma quando si avvicina la data, ritornano alla mente tutte quelle immagini, tutto quello che stavi facendo prima, dopo e durante”.

Segui Imperiapost anche su: