Imperia: a una ditta campana l’appalto rifiuti. Vince la gara la “De Vizia Transfer Spa”

Attualità Imperia

Sarà la ditta campana, con diverse sedi in tutta Italia, ad prendere le redini del servizio porta a porta nel Comune di Imperia, partito a febbraio scorso con la ditta Teknoservice.

È la De Vizia Transfer Spa la ditta vincitrice della gara d’appalto indetta dal Comune di Imperia per il nuovo servizio di gestione della raccolta rifiuti porta a porta.

Imperia: appalto rifiuti, ecco la ditta vincitrice

Le ditte che hanno partecipato alla gara d’appalto erano la Teknoservice, impresa uscente, la Docks Lanterna (opera nell’estremo ponente ligure) in associazione d’impresa con la Ideal Service (operava nei comuni di Valle Impero e Valle Arroscia), la Cooperativa Proteo (opera in Valle Impero e Valle Arroscia), in associazione d’impresa con la Stirano (società piemontese, di Alba), la Agesp (società trapanese che opera ad Andora) e la Dusty (società catanese che opera su tutto il territorio nazionale), in associazione d’impresa con la Cogeir (ditta pugliese di San Vito dei Normanni, Brindisi) e la De Vizia (società campana).

Tutti i concorrenti sono stati ammessi, ma solo quest’ultima si è aggiudicata il bando. L’assegnazione è avvenuta questo pomeriggio.

Sarà quindi la ditta campana, con diverse sedi in tutta Italia, ad prendere le redini del servizio porta a porta nel Comune di Imperia, partito a febbraio scorso con la ditta Teknoservice.

Segui Imperiapost anche su: