Imperia, occupazione e autoimprenditorialità: al via il progetto O.P.E.R.A. per aiutare chi non ha lavoro / Le immagini

Cultura e manifestazioni

Il Progetto O.P.E.R.A. intende promuovere l’occupazione sostenendo l’autoimprenditorialità, la micro impresa e l’imprenditorialità sociale

Si è svolto oggi, presso la Sala Multimediale della Camera di Commercio di Imperia, il convegno di presentazione degli sportelli del progetto Interreg Marittimo OPERA.

Lavoro e autoimprenditorialità: la presentazione del progetto OPERA a Imperia

Il Progetto O.P.E.R.A. intende promuovere l’occupazione sostenendo l’autoimprenditorialità, la micro impresa e l’imprenditorialità sociale nelle filiere prioritarie transfrontaliere legate alla crescita blu e verde.

Il progetto si pone una sfida: contribuire al mantenimento e allo sviluppo della crescita occupazionale nelle aree e situazioni di crisi industriale ed economica, individuate attraverso la creazione di servizi comuni di supporto alla ricollocazione dei lavoratori espulsi dalle aziende (sperimentazione di management/workers buy out e spin off nelle filiere transfrontaliere indicate dal programma) e il cui obiettivo generale è attivare percorsi comuni di accompagnamento all’outplacement, attraverso la sperimentazione e l’applicazione di strumenti e modelli di intervento condivisi basati sulle logiche del management/workers buy out e dello spin off da imprese già operanti o anche della creazione di nuova impresa.

Il Progetto è finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Italia-Francia Marittimo 2014-202 (Cofinanziamento FESR € 1.695.138,13, budget totale € 1.994.280,15).

Gianni Berrino

“La Regione è partner nel progetto OPERA afferma l’assessore regionale Gianni Berrino, presente al convegno di questa mattina – lo sportello sorgerà in valle Armea e servirà ad aiutare chi non ha lavoro attraverso attività di supporto senza sovrapporsi ai centri per l’impiego.

Un sostegno per chi vuole buttarsi nell’autoimprenditoria, dato che c’è chi ha idee buone, ma non sa da dove cominciare. Lo sportello sarà d’aiuto nella fase di avvio dell’impresa”.

Segui Imperiapost anche su: