Imperia: strada Ciosa terra di nessuno, residenti sul piede di guerra. “Siamo cittadini di serie B?” / Le immagini

Cronaca Cronaca Imperia

L’abbandono di Strada Ciosa è stato più volte segnalato dai residenti e l’argomento è anche approdato in Consiglio Comunale attraverso le interrogazioni dei consiglieri.

“Continue rotture alle tubazioni che portano l’acqua nelle case e un asfalto ormai inesistente”. Lo affermano amareggiati i residenti di strada Ciosa, descrivendo lo stato in cui versa la via che percorrono ogni giorno.

Strada Ciosa terra di nessuno: residenti sul piede di guerra

L’abbandono di Strada Ciosa è stato più volte segnalato dai residenti e l’argomento è anche approdato in Consiglio Comunale attraverso le interrogazioni dei consiglieri. Il problema, però, persiste e i residenti sono chiedono a gran voce un intervento definitivo.

“È ormai diventata insostenibile la situazione per le decine di famiglie residenti in strada Ciosa, a causa degli atavici problemi che quotidianamente si presentano lungo la via.

Continue rotture alle tubazioni che portano l’acqua nelle case, e un asfalto ormai inesistente, hanno messo sul piede di guerra le centinaia di persone che percorrono quotidianamente quella strada.

Strada percorsa con la speranza di uscirne senza danni ai mezzi, se non proprio con danni fisici, come purtroppo già accaduto a causa delle voragini presenti a decine. A nulla sono serviti gli appelli ad Amat e Comune affinché ripristinasse lo stato dei luoghi. In strada Ciosa si sentono ormai cittadini di serie B. Inascoltati e, soprattutto, preoccupati per gli incidenti che si susseguono senza soluzione di continuità.

Bisogna ricordare infatti che molti di coloro che percorrono quella via, sono ragazzi adolescenti a bordo di motocicli. Di chi sarà la responsabilità se dovesse mai accadere un incidente più serio che vada oltre il danno al mezzo?”.

Segui Imperiapost anche su: