Pornassio: Annalisa e il suo magico presepe. “Il mio regalo per il paese” / Foto e video

Attualità Cultura e manifestazioni Entroterra

Passione, cura e dedizione. È con queste caratteristiche che ogni anno Annalisa Augeri, 41enne, sorda fin dalla nascita, realizza il suo presepe a Pornassio, aperto al pubblico.

Un gesto d’amore che Annalisa compie per tutta la comunità, per condividere l’atmosfera natalizia e la sua passione per il presepe e la creatività con tutto il resto del paese.

Il presepe di Annalisa a Pornassio

A parlarci dell’iniziativa di Annalisa è la madre Cristina.

“Annalisa è sempre stata molto legata al presepe – racconta la madre Cristina – da circa 5 anni ha deciso di realizzarlo e renderlo visitabile da tutta la comunità, per condividere insieme questo momento di festa. 

Quest’anno, per costruirlo, con l’aiuto mio, di suo padre Gianni e di alcuni amici, ci ha impiegato 3 settimane e ha aggiunto 2 statuine con movimenti.

Annalisa è sorda fin dalla nascita e per molti anni ha avuto problemi di salute. In ogni caso, è molto autonoma. Lavora con il padre e le piace molto dedicarsi a lavori artigianali.

Il presepe si trova in via San Luigi 67, a Pornassio. Sarà aperto al pubblico a partire da domenica 22 dicembre e sarà sempre aperto, anche fino a sera.

Non raccogliamo fondi, ma quando qualcuno ci vuole lasciare delle offerte le raccogliamo per donarle al paese. In particolare, ci piacerebbe contribuire alle donazioni per la parrocchia, dato che è stata rubata la statua della Madonna”.