INCHIESTA SU DISCARICA COLLETTE OZOTTO. BLITZ DELLA POLIZIA IN PROVINCIA. ACQUISITI ALCUNI DOCUMENTI/I DETTAGLI

Attualità Home

Contattato da ImperiaPost, il dirigente della Provincia Enrico Lauretti ha dichiarato: “Hanno acquisito alcuni documenti relativi alla gestione della discarica. Non conosco le motivazioni. Tutto si è comunque svolto in un clima sereno e di massima collaborazione”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

L’ufficio ecologia della Provincia di Imperia

Imperia – Blitz della Polizia questa mattina presso gli uffici del settore Ecologia della Provincia di Imperia nell’ambito dell’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica di Imperia sulla discarica di Collette Ozotto. Nel dettaglio, il PM Cavallone ipotizzano il reato di traffico illecito di rifiuti. Gli agenti hanno acquisito documenti anche nella sede imperiese dell’Arpal.
Due agenti della Questura di Imperia, uno in divisa e uno in borghese, hanno acquisito alcuni documenti relativi alla gestione della discarica di Collette Ozotto, nelle mani della società Idroedil di Carlo Ghilardi. Contattato da ImperiaPost, il dirigente della Provincia Enrico Lauretti ha dichiarato: “Hanno acquisito alcuni documenti relativa alla gestione della discarica. Non conosco le motivazioni. Tutto si è comunque svolto in un clima sereno e di massima collaborazione“. Tra gli indagati, tre in totale, figura Carlo Ghilardi, patron della Idroedil.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!