Imperia: 17enne minacciato con una pistola, al via processo per estorsione e spaccio

Giudiziaria Imperia

Minacciò un 17enne, insieme ad alcuni complici, con una pistola, per chiedere il pagamento di una dose di droga. Con l’accusa di spaccio e estorsione è finito a processo un 33enne imperiese.

Imperia: spaccio di droga e estorsione, a processo 33enne

Secondo l’accusa, il 33enne, dopo aver venduto alla vittima droga tipo marijuana, per un corrispettivo pari a 500 euro, visto il mancato pagamento dell’intero importo, avrebbe iniziato, affiancato da alcuni coetanei, rimasti ignoti, a minacciare il 17enne.

In particolare, la vittima sarebbe stata minacciata più volte, in un’occasione anche con una pistola puntata alla spalla.

Il 33enne è difeso dall’avvocato Tania Dimarcoberardino.