Imperia: approvato il bilancio di previsione. “chiudiamo in pareggio, a 140 milioni di euro”

Imperia Politica Politica

“Gli investimenti per opere pubbliche superano i 32 milioni di euro nel 2020, rappresenteranno il nuovo corso di questa città”.

Il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione per l’anno 2020. La pratica è stata presentata dall’assessore Fabrizia Giribaldi.

Fabrizia Giribaldi

“La vera novità del bilancio sono i numeri. Chiudiamo in pareggio, con bilancio di previsione da 140 milioni di euro. 

Gli investimenti per opere pubbliche superano i 32 milioni di euro nel 2020, rappresenteranno il nuovo corso di questa città.

Prossimamente, il Comune avrà accesso a 29 milioni di euro finanziamento per fare tanti lavori.

È previsto un arrivo di contributi e finanziamenti sette volte maggiore rispetto al passato. Finanziamenti a fondo perduto che arrivano da Europa, Stato, Regione e privati, che l’amministrazione è andata a cercare, Sindaco in testa, e che saranno utilizzati per molti fini, dai lavori di consolidamento del molo lungo di Oneglia, alla frana di Moltedo, alla digitalizzazione del Comune.

C’è un aumento delle entrate correnti dovuto a una maggiore attenzione alle entrate tributarie, che sarà applicata anche alle extra tributarie. Si cercherà di far pagare tutto e tutti anche per gli anni precedenti. Se tutti pagheranno, alla fine tutti pagheranno un po’ meno”.

Bilancio di previsione 2020

Bilancio di previsione da 140 milioni di euro in pareggioBilancio che contempla la quota annuale di risanamento del disavanzo pregresso per complessivi 1.027.000 euro. Le spese correnti ammontano a 48 milioni di euro.

Gli investimenti per opere pubbliche superano i 32 milioni di euro nel 2020, che vanno a sommarsi agli 11 di fine 2019, per un totale di oltre 43 milioni di euro. Nel 2021 sono previsti ulteriori 29 milioni di euro di investimenti.

Per avere una misura di confronto, i bilanci 2014, 2015, 2016, 2017 e 2018 prevedevano in media investimenti per circa 2 milioni e 870 mila euro l’anno, per un totale in cinque anni di poco più di 14 milioni di euro.

Quali lavori sono previsti? Ad esempio:

  • Messa In Sicurezza Idraulica Rio Oliveto
  • Realizzazione Nuovi Corpi Loculi Nei Cimiteri Cittadini
  • Mitigazione Del Rischio Idrogeologico Relativo Al Movimento Franoso In Localita’ Montegrazie
  • Ulteriori Interventi Teatro Cavour
  • Efficientamento Energetico Palazzo Comunale
  • Vasca Grande Piscina Comunale
  • Riqualificazione Portici E Piazza Dante
  • Prolungamento A Mare Dello Sfioratore Del Collettore Fognario Del Prino
  • Messa In Sicurezza Edifici Scolastici Per Prevenzione Antincendio
  • Allungamento Pennello Di Via Boine
  • Completamento Del Museo Navale
  • Realizzazione Nuovo Acquedotto Del Roja Sull’ex Sedime Ferroviario
  • Riqualificazione Del Campo Sportivo Di Atletica Del Prino
  • Consolidamento Molo Lungo Di Oneglia

Come cambia il bilancio ordinario?

Viene resa più snella l’attività amministrativa attraverso una riduzione dei capitoli di bilancio e un’assegnazione diretta di fondi per le manutenzioni ai vari settori che così ora potranno provvedere direttamente con celerità.

Sul fronte delle entrate non è previsto alcun aumento di tassazione. L’obiettivo è procedere, laddove possibile, a una riduzione del carico fiscale attraverso il contrasto all’evasione fiscale, che ha già portato a un maggior recupero tra Imu e Tari di 800 mila euro nel 2019.

Segui Imperiapost anche su: