Coronavirus, Imperia: cerchi posto in spiaggia? Ecco come usare l’app “SpiaggiaTI” / Il video

Attualità Coronavirus Imperia

Ecco come si scarica e come si usa l’applicazione “Spiaggiati” per le spiagge libere di Imperia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Quest’estate a Imperia, per garantire la sicurezza e il distanziamento sociale necessari per il contenimento del Coronavirus, le spiagge libere comunali sono state divise in 9 zone a numero chiuso e gli ingressi, a partire da sabato 6 giugno, saranno presidiati da steward che controlleranno gli accessi attraverso l’App per smartphone “SpiaggiaTI”.

L’applicazione è disponibile anche per gli utenti in modo tale da poter sapere in anticipo quanti posti liberi ci sono in una determinata zona.

Precisiamo che non si tratta di un servizio di prenotazione. L’app non è necessaria per l’accesso in spiaggia, ma può essere utile come strumento aggiuntivo.

ImperiaPost ha realizzato un mini video tutorial per spiegarne il funzionamento.

(Al momento l’app è disponibile per i sistemi Android, per quanto riguarda IOS, l’applicazione è in fase di approvazione da Apple Store e dovrebbe entrare in funzione entro due giorni).

Coronavirus, Imperia: cerchi posto in spiaggia? Ecco come usare l’app SpiaggiaTI

Laura Gandolfo

Come funziona questa App? Chiunque può scaricarla, senza registrazione, senza dare dati, sul proprio cellulare, sul proprio ipad o sul proprio computer.

Dopodiché accederà molto facilmente a una schermata, una mappa, in cui vengono evidenziati tutti i siti delle spiagge. Schiacciando sulla spiaggia vedrà in tempo reale quante persone hanno già accesso a questa spiaggia e quindi quanti posti liberi ci sono ancora. E’ una comodità. Se una persona vuole partire da piazza Dante per andarsi a fare un bagno in pausa pranzo, verifica subito se è meglio andare allan Galeazza, a Borgo Peri, o da un’altra parte.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!