Imperia: negozi alimentari, divieto ingresso animali. Ex consigliera Poillucci all’attacco. “Basta barriere nella mente” “

Imperia Politica Politica

La mozione di Laura Marabello, consigliere comunale di Area Aperta, ha scatenato una valanga di polemiche in città.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La mozione di Laura Marabello, consigliere comunale di Area Aperta, per regolamentare l’ingresso degli animali nei negozi di alimentari (accesso consentito solo non con l’ausilio di un apposito carrello), ha scatenato una valanga di polemiche in città.

Sull’argomento ha preso posizione anche l’ex consigliere comunale di Forza Italia Piera Poillucci, da sempre impegnata in battaglie a difesa degli animali.

Imperia: negozi alimentari, divieto ingresso gli animali. Parla ex consigliera Poillucci

“Da anni i cani possono accedere ai supermercati (quasi tutti) – ha scritto Piera Poillucci sul proprio profilo Facebook – La Cons. Marabello, invece, porta questa grande novità in Consiglio Comunale ad Imperia: le persone non autorizzate ed anche i cani hanno il divieto di accedere a cucine e reparti di elaborazione/confezionamento degli alimenti… e così scopre un Reg. CE del 2004, dopo 16 anni… mi piacerebbe che scoprisse anche il Regolamento ASL che consente e regolamenta l’accesso dei cani alle strutture sanitarie. Esiste!

Glielo suggerisco come argomento di Consiglio, unitamente a quello delle Aree Cani del nostro comune sempre così malandate ad Imperia.

Vogliamo poi parlare anche delle spiagge per umani accompagnati dai cani? Vorremmo tanto averne almeno una degna di questo nome, sì per cani ed umani, dove trascorrere il proprio tempo libero all’aperto, nel rispetto anche di chi il cane vicino non lo vuole!

Non è un concetto difficile quello della città per le persone e per gli animali, senza barriere, prima di tutto, nella mente!

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!