Calcio Serie D: Imperia, parla il capitano Giuseppe Giglio. “Non vedo l’ora di iniziare”

Calcio Calcio: Imperia Sport

Con il prossimo campionato in serie D, 2020-21, saranno otto le stagioni con la maglia della ASD Imperia per Giuseppe Giglio.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Con il prossimo campionato in serie D, 2020-21, saranno otto le stagioni con la maglia della ASD Imperia per Giuseppe Giglio. 215 presenze e 21 reti, numeri importanti per il centrocampista, classe ’94, che, nonostante le numerose offerte arrivate nel corso del tempo, ha sempre vestito la maglia nerazzurra tra serie D, 2012-13, ed Eccellenza.

Fino alla scorsa stagione era il vice capitano ma con l’addio di Alessandro Ambrosini toccherà a lui indossare l’importante fascia al braccio.

Dopo il primo mese di lavoro, due amichevoli con Villefranche e Ospedaletti, la terza questa sera contro il Golfo Dianese, Giglio esprime le sue prime considerazioni sul gruppo riconfermato, i nuovi arrivi e sulla prossima stagione.

Calcio serie D: Imperia, intervista al capitano Giuseppe Giglio

Come è andata questo primo mese, dopo tanto tempo lontano dai campi?

“E’ andata molto bene visto che abbiamo lavorato, altrettanto bene, grazie a Matteo Fiani. Sono molto contento delle riconferme e di aver ritrovato lo stesso gruppo dello scorso anno, anche se mi dispiace per la partenza di Ambrosini. Sono felice perchè il gruppo non è cambiato anche sotto l’aspetto dell’atteggiamento, detto questo bisogna anche dire che mister Alessandro Lupo è molto bravo anche nella gestione del gruppo”.

Cosa ne pensi dei nuovi arrivi in squadra?

“Ci sono ottimi giocatori come Alessio De Bode, serviva un giocatore alto e forte di testa come lui. Per quanto riguardo i giovani sono molto umili e sono tutti molto concentrati su quel che bisogna fare in campo”.

Avete giocato contro l’Ospedaletti in amichevole, come ti è sembrata la partita?

“L’ho vista bene però l’unica cosa che è mancata la concretizzazione sotto porta. Dobbiamo essere più cattivi e cinici realizzando le occasioni da rete. Dobbiamo anche considerare però che siamo ancora affaticati dalla preparazione fisica”.

Questa sera contro il Golfo Dianese ritroverai tanti tuoi ex compagni, che effetto ti farà?

“Mi fa piacere giocarci contro anche perchè li conosco praticamente tutti e secondo me avrò una bella sensazione. L’importante è che vinciamo almeno così potrò rinfacciarglielo”.

In merito alla prossima stagione?

“Non vedo l’ora di iniziare, secondo me siamo una bella squadra, e speriamo non si fermi di nuovo tutto perchè abbiamo veramente voglia di fare bene. La società ci ha messo nelle migliori condizioni non facendoci mancare niente. Si respira sempre un bel clima e per questo ringrazio tutta la società, il mister, il suo staff, tutti i miei compagni di squadra e tutti i nostri tifosi, sperando di poterli rivedere presto dentro il nostro stadio”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!