Regionali 2020, Liguria: sondaggio Ipsos, Toti 20 punti avanti a Sansa. Primo partito, Cambiamo insidia la Lega

Politica Regionali 2020

Secondo il sondaggio commissionato da Il Corriere della Sera e realizzato da Ipsos, Giovanni Toti sarebbe in netto vantaggio su Ferruccio Sansa.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Un altro sondaggio, dopo quello de Il Sole 24 Ore, scuote il mondo politico regionale. A commissionarlo, questa volta, Il Corriere della Sera, che ne ha reso noti gli esiti oggi, 3 settembre.

Regionali 2020, Liguria: sondaggio Ipsos, Toti in netto vantaggio

Secondo il sondaggio realizzato da Ipsos tra il 28 settembre e l’1 agosto, Giovanni Toti sarebbe in netto vantaggio su Ferruccio Sansa. Nel dettaglio, il candidato del centrodestra, sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia, Cambiamo e moderati (Forza Italia, Polis, Liguria Popolare) sarebbe al 57,4%, oltre 20 punti in più del candidato del centrosinistra, sostenuto da Pd, M5S, Lista Ferruccio Sansa, Sinistra Italiana e Europa Verde-Demos), fermo al 34,8%.

Lontanissimi, in termini di intenzioni di voto, tutti gli altri candidati, con Aristide Massardo (Italia Viva, Psi e + Europa) addirittura confinato al 2,5%. Stessa sorte per AliceSalvatore, ex M5S, oggi a capo del movimento Il Buonsenso. Giacomo Chiappori, Sindaco di Diano Marina, candidato con Grande Liguria, allo 0,7%.

Le liste: testa a testa Lega-Cambiamo

Per quanto concerne le singole liste, secondo il sondaggio Ipsos per il primo partito sarà un testa a testa tra Lega (21,1%) e Cambiamo (movimento politico fondato da Giovanni Toti -19,8%). Più distaccati Fratelli d’Italia (9,4%) e Forza Italia (6,3%).

Sul fronte del centrosinistra, il Pd si assesterebbe al 16%, il Movimento Cinque Stelle al 9,7%, la lista Sansa al 6,5%, Sinistra Italiana al 3,5%.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!