Imperia: telefonate ai parenti ridotte, protesta dei detenuti in carcere / Foto e video

Cronaca Imperia

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione   Aiutateci ad informarvi! Protesta dei detenuti questa sera in Carcere a Imperia per manifestare il proprio malcontento contro la riduzione del numero di telefonate alla famiglia. Carcere di Imperia: detenuti in protesta per le telefonate alla famiglia Secondo quanto ricostruito, i detenuti avrebbero iniziato a protestare con urla, […]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Protesta dei detenuti questa sera in Carcere a Imperia per manifestare il proprio malcontento contro la riduzione del numero di telefonate alla famiglia.

Carcere di Imperia: detenuti in protesta per le telefonate alla famiglia

Secondo quanto ricostruito, i detenuti avrebbero iniziato a protestare con urla, schiamazzi e battendo stoviglie sulle inferriate, per via della riduzione del numero di telefonate alla famiglia.

Durante l’emergenza Covid, infatti, erano state concesse ulteriori chiamate in aggiunta a quelle di norma previste dall’ordinamento penitenziario, per favorire i colloqui sia telefonici che visivi a distanza, anche con l’utilizzo di Skype e whatsapp. Nella giornata di oggi, però, è stato ripristinato il numero di telefonate previsto dal regolamento e questo ha suscitato malumori.

Sul posto è intervenuta anche una volante della Questura, per assicurarsi che la situazione fosse sotto controllo.

A tal proposito, il Sappe è intervenuto con una nota. “Purtroppo – scrive il Sappe – come segnalato da questa O.S. Sappe sia a livello nazionale che a livello regionale e locale e visti gli accadimenti drammatici durante l emergenza sanitaria, la situazione delle carceri è esplosiva, gli istituti nazionali e soprattutto quelli liguri sono una polveriera, in quanto sovraffollati e tra questi spicca l’ istituto di Imperia risultato nel precedente mese sprovvisto di posti letto, tutto ciò fa sì che ci sia un aumento di eventi critici anche gravi ed in costante aumento, vedasi i fatti di pochi giorni fa accaduti nel carcere di Sanremo dove due agenti sono stati feriti da un detenuto.

A questo si aggiunge che il personale di polizia che si trova a fronteggiare l’evento critico a Imperia risulta essere sempre più ridotto”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!