Imperia: “Ho 47 anni e sono una donna trans”. La storia di Isabela. “Ogni giorno è una battaglia. Cerco solo la felicità, come tutti” / Video

Storie

La seconda intervista sul tema della transessualità, questa volta rivolta a Isabella Mariano.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Se sei trans, quando esci di casa devi essere pronta ad affrontare la giornata, devi sapere che qualcuno riderà, insulterà, ti pungerà“. 

Isabela Mariano, nata in Brasile e in Italia da 30 anni (da 5 a Sanremo), è una donna trans di 47 anni, ovvero è nata in un corpo di genere maschile, ma si identifica nel genere femminile.

Dopo l’intervista a Leonardo Borgo, ragazzo trans di 21 anni di Sanremo, che, nato in un corpo femminile ha intrapreso la transizione verso un corpo maschile, abbiamo incontrato Isabela, che invece ha vissuto l’esperienza opposta.

Perchè l’idea di intervistarli? Perchè parlare di un argomento è l’unico modo per non renderlo un tabù. Perché l’ignoranza genera violenza, non solo fisica, ma anche e soprattutto psicologica. Perché la paura di ciò che non si conosce non sia più un alibi per discriminare, escludere e aggredire. Perchè dopo la tragedia di Maria Paola e Ciro (avvenuta nel napoletano 10 giorni fa), che ha sconvolto l’Italia intera, non si può stare più a guardare, e, come giornale che si occupa di informazione, anche noi dobbiamo fare la nostra parte, per evitare che questi episodi si ripetano.

“Prima di tutto siamo esseri umani, siamo persone. L’unica cosa è che non andiamo d’accordo con il nostro corpo. Abbiamo sogni e progetti di vita come tutti, gli stessi ideali e cerchiamo allo stesso modo la felicità. Abbiamo diritto di vivere in questo mondo come tutti”. (Estratto dell’intervista a Isabela)

Ecco l’intervista a Isabela:

Gaia Ammirati

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!