San Bartolomeo al Mare: cacciatore impegnato in una battuta al cinghiale, si spara a un piede. La ferita non è grave

Cronaca Golfo Dianese

Immediato l’allarme dato dai compagni di squadra del ferito al 112, che ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce d’Oro di Cervo. L’uomo è stato quindi trasferito in ospedale a Imperia, dove i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di pochi giorni

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Incidente di caccia fortunatamente senza gravi conseguenze questa mattina (sabato 5 dicembre) nell’entroterra di San Bartolomeo al Mare. Un cacciatore di 60 anni, di Diano Castello, si è sparato a un piede. Mentre era impegnato in una battuta al cinghiale, gli è partito accidentalmente un colpo di fucile che lo ha raggiunto a uno degli arti inferiori.

Immediato l’allarme dato dai compagni di squadra del ferito al 112, che ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce d’Oro di Cervo. L’uomo è stato quindi trasferito in ospedale a Imperia, dove i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di pochi giorni.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!