Imperia: la nazionale di downhill al pump track di Castelvecchio. “Bellissima pista”. “Successo che azzera le polemiche”/ Foto e video

Attualità Imperia

Tra gli atleti anche il sanremese Loris Revelli, che aveva già ‘testato’ la pista nelle scorse settimane.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Acrobazie e velocità questa mattina alla nuova pista di pump track recentemente inaugurata al parco di Castelvecchio, a Imperia. Protagonisti gli atleti della nazionale di Downhill, in Liguria per il ritiro in vista dei mondiali MTB in val di Sole in programma per fine agosto 2021.

Presente anche il Commissario tecnico della nazionale di Downhill Roberto Vernassa e l’assessore all’arredo urbano del Comune di Imperia Laura Gandolfo.

Tra gli atleti anche il sanremese Loris Revelli, che aveva già ‘testato’ la pista nelle scorse settimane.

Roberto Vernassa, commissario tecnico nazionale Downhill

“Siamo qui in Liguria per un ritiro con gli atleti che parteciperanno ai mondiali in val di Sole a fine agosto. Siamo venuti a provare questo bellissimo pump track che secondo me è una cosa molto positiva.

Finalmente un’attrezzatura sportiva diversa da quello che si trova nelle altre città italiane, che dà agli amanti della bicicletta la possibilità di fare un’esperienza nuova. Utilissima dal punto di vista tecnico perché insegna degli automatismi e dei movimenti che sono importanti in qualsiasi disciplina legata al ciclismo. Anche se noi siamo dalla parte opposta però ci aiuta a trovare quella fluidità e velocità necessaria nei tratti di percorso meno accidentati e dove abbiamo bisogno di mantenere la velocità

Imperia è riuscita a fare un impianto fatto da persone qualificate, da “Velosolution”, uno dei più esperti nella realizzazione di questi impianti. Il successo che ha, con tutti questi ragazzi che vengono, dimostra che è stato un investimento fatto in modo serio”.

Laura Gandolfo, assessore comune Imperia

“Grande soddisfazione avere qua la squadra nazionale di Donwhill. Ieri mi hanno riferito che c’era la squadra nazionale di Cross Country. I fatti dovrebbero azzerare le polemiche. Imperia sta piano piano prendendo vita anche nello sport. Il fatto che una pista, oltre a essere un divertimento e lo sport per i nostri concittadini più giovane, possa essere un modo per conoscere Imperia al di fuori dei confini mi sembra che dica molto rispetto a quello che viene imputato come mancanza”.

Loris Revelli, atleta Downhill

“Anche qua in Liguria sono riusciti a fare una pump track fatta bene, per fortuna vicina a casa. La pista è molto dura e abbastanza tecnica perché le gobbe sono sfalsate e di diverse dimensioni. È una gran cosa, finalmente anche qua ce l’abbiamo fatta”.



 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!