Ventimiglia: immigrazione clandestina, la preoccupazione del SILP. “Questura e settore messi a dura prova. Servono rinforzi estivi”

Attualità Imperia

E’ evidente che i numeri di questi ultimi giorni, in relazione ai servizi svolti ed ai controlli effettuati, parlano di dati decisamente in aumento – fa sapere il SILP

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Lo sforzo che stanno compiendo i colleghi nella nostra provincia sul tema dei controlli relativi a tutto ciò che riguarda l’immigrazione clandestina, e soprattutto il lavoro della Questura e del Settore di Ventimiglia, riporta all’attenzione alcune osservazioni che questa Organizzazione Sindacale rileva da tempo”.

Queste le parole di Antonio Peroni, della Silp-Cgil di Imperia (il Sindacato dei lavoratori di polizia).

Ventimiglia: immigrazione in aumento, la preoccupazione del Silp

“E’ evidente che i numeri di questi ultimi giorni, in relazione ai servizi svolti ed ai controlli effettuati, parlano di dati decisamente in aumento, verosimilmente dovuti a sbarchi continui e numerosi sulle coste siciliane di cui, purtroppo, poco si parla a livello mediatico, ma che stanno mettendo a dura prova i colleghi del Settore che effettuano i controlli in stazione a Ventimiglia, i colleghi di Ponte San Luigi, e quelli della Questura che, sia per la parte specifica dell’Ufficio Immigrazione, ma anche per ciò che riguarda i servizi di accompagnamento ai centri di accoglienza, vedono un lavoro enorme della Polizia di Stato.

Una nota positiva si registra con il rafforzamento del Reparto Mobile sul territorio di confine, rivendicazione esclusiva del Silp che anche a livello Nazionale aveva da subito individuato in una maggiore presenza di uomini del Reparto un significativo aiuto.

Resta comunque alta la preoccupazione dei colleghi per la stagione estiva che è alle porte, e che rischia di vedere una notevole ulteriore impennata della presenza di cittadini senza regolare permesso di soggiorno, o richiedenti asilo, dovendo anche fare i conti con tutti gli aspetti dei servizi svolti per la pandemia ancora in atto.

Un piano ministeriale di rinforzi estivi rimane l’unica strada percorribile per un alleggerimento complessivo dei servizi estivi: per tali ragioni la scrivente Organizzazione Sindacale ha intenzione di inoltrare una nota al Dipartimento”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!