16 Aprile 2024 10:21

Cerca
Close this search box.

16 Aprile 2024 10:21

ATLETICA. MAURINA IMPERIA OLIO CARLI PROTAGONISTA ASSOLUTA AL MEETING ARCOBALENO DI CELLE LIGURE/TUTTI I RISULTATI

In breve: La Maurina, guidata dall’istruttore Vittorio Giacosa e presenti il presidente Giovanni Quaglia e il vice Alessandro Veglio, ha vinto sia la classifica femminile, davanti a Spetec La Spezia e Atl. Varazze, che quella maschile, sempre su La Spezia e Alba Docilia

atletica

Boom della Maurina Olio Carli nel meeting Arcobaleno di Celle Ligure. Giovedì 26 giugno a Celle Ligure si è disputato il classico meeting Arcobaleno organizzato come sempre dal vulcanico Giorgio Ferrando e nel quale si è completato con le ultime gare il campionato regionale di società ragazzi sospeso a Vado il 14 giugno per un nubifragio.
La Maurina Olio Carli, guidata dall’istruttore Vittorio Giacosa e presenti il presidente Giovanni Quaglia e il vice Alessandro Veglio, ha vinto sia la classifica femminile, con grande vantaggio su Spetec La Spezia e Atl. Varazze, che quella maschile, sempre su La Spezia e Alba Docilia.

Tra i singoli, da segnalare per la squadra biancoceleste, in campo femminile le vittorie di Valeria Brignolo nei 60 piani in 8”58 e di Lidia Mastrogiovanni nell’alto con m.1,40, oltre che la 4×100 composta da Giglio, Marchiso, Porracchio, Caccavari. In campo maschile la vittoria della 4×100 composta da Raineri, Castelli, Dalmasso, Kartal. E’ comunque il livello generale dei risultati che ha impressionato con tutti i ragazzi preparati e motivati e che fa ben sperare per il futuro.

Tra i Cadetti grandi prove di Riccardo Bado nei m.1000, secondo nella gara vinta dal forte spezzino Angelini, ma con il tempo limite per gli italiani di 2’40”57, e di Stefano De Michelis, anche lui secondo nei m.100 hs in 15”03 dietro il neo primatista italiano della distanza il valdostano Luca Merli vincitore in 13”75. Tra gli altri, da segnalare un’altra grande prova della giovanissima Aurora Bado nei m.600, vinti in 1’44”20, con buona quarta Chiara Megiovanni in 1’53”16, di Joanna Ammirati vincitrice della due finali di consolazione sia nei m.80 piani che ad ostacoli cadette, di Giulia Zappa seconda nell’alto cadette con m.1,45, di Fulvio Taurini vincitore della finale di consolazione cadetti dei m.80 in 10”11, di Chiara Smeraldo seconda nel vortex ragazze con m.44,74, di Alessia Greco seconda nei m.1000 in 3’14”79 e di Federico Romei secondo nei m.60 ragazzi in 8”57.

Gli impegni si susseguono continuamente e nel prossimo weekend toccherà agli assoluti di Savona, poi al terzo meeting Ottolia di mercoledì 2 luglio, sempre a Savona, e per concludere il tour de force il 29° Trofeo Maurina di sabato 5 luglio dove i nostri atleti avranno la possibilità di scontrarsi con atleti provenienti da tutto il nord d’Italia.

Condividi questo articolo: