Olimpiadi 2021: l’imperiese Davide Re porta la staffetta mista a Tokyo. “Grande lavoro di squadra” / Foto e video

Sport

Storico en plein: gli azzurri qualificano 5 staffette ai Giochi olimpici, straordinario obiettivo raggiunto nella prima giornata delle WorldRelays21 di Chorzow.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Grande successo del primatista imperiese dei 400 metri Davide Re. Ieri, alle World Relays in corso in Polonia, i mondiali di staffette, insieme ai suoi compagni e compagne Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan e Alice Mangione, correndo la 4×4 mista, ha conquistato il pass per le Olimpiadi di Tokyo, oltre che per la finale delle World Relays e i Mondiali di Eugene 2022.

Italia: 5 staffette su 5 alle Olimpiadi di Tokyo: il comunicato di FIDAL

Storico en plein: gli azzurri qualificano 5 staffette ai Giochi olimpici, straordinario obiettivo raggiunto nella prima giornata delle WorldRelays21 di Chorzow

  • 4×100 uomini
  • 4×100 donne (già qualificata dopo Doha)
  • 4×400 uomini (già qualificata dopo Doha)
  • 4×400 donne
  • 4×400 mista: al debutto nel programma olimpico, azzurri qualificati grazie a Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione e Davide Re con 3:16.51 

L’Italia avrà 5 staffette anche ai Mondiali di Eugene 2022

  • 4×100 uomini
  • 4×100 donne
  • 4×400 uomini
  • 4×400 donne
  • 4×400 mista

Le emozioni degli atleti

“I miei compagni sono stati troppo bravi – racconta Davide Re e mi hanno privato del piacere di lottare gomito a gomito con i miei avversari: quando ho ricevuto il testimone, non ho dovuto far altro che gestire il vantaggio. Hanno fatto un ottimo lavoro”. Edoardo Scotti: “Sono molto contento di aver fatto partire questa staffetta nel modo migliore. Il freddo mi aveva davvero preoccupato, ma avevano ragione loro: se ci sei di testa, se sei concentrato, il freddo non lo senti. È stato così”. Chiude Giancarla Trevisan con una frase studiata ad hoc – da lei che è cresciuta a Laguna Beach – per ringraziare i compagni: “Grazie a voi. Ho corso con tutta la mia energia, e sono emozionata di essere qui con voi”. 

Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!