Diano Marina: all’ufficio IAT la mappa della rete sentieristica del Golfo Dianese. “Per lo sviluppo delle iniziative outdoor sul territorio”/Le immagini

Attualità Golfo Dianese

Il progetto è volto a riqualificare, potenziare e valorizzare la rete sentieristica di trekking, trail running, freeride e gran fondo del Golfo Dianese.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

In via Genala a Diano Marina, presso l’ufficio IAT, è stato posizionato il nuovo dettagliato pannello della rete sentieristica del Golfo Dianese.

L’iniziativa fa parte del progetto “DianeseOutdoor“, voluto dall’Amministrazione comunale e sostenuto da Federalberghi e Confcommercio del Golfo Dianese e dal resto del Tavolo di concertazione per la gestione dell’imposta di soggiorno. Il progetto è volto a riqualificare, potenziare e valorizzare la rete sentieristica di trekking, trail running, freeride e gran fondo del Golfo Dianese.

Sottolinea il vicesindaco di Diano Marina Cristiano Za Garibaldi:

“Insieme ad Americo Pilati, abbiamo verificato l’avvenuta installazione allo IAT del pannello che ribadisce l’offerta di DianeseOutdoor, realizzata con il contributo del Comune di Diano Marina. Ringrazio DianeseOutdoor per l’energia che sta mettendo in questa iniziativa”.

Spiega il presidente di Federalberghi Diano Marina Americo Pilati:

“Sono diversi anni che cercano di fare un comune unico e non ci riescono. Invece con i fondi della tassa di soggiorno siamo riusciti a riunire tutti, trovando un validissimo partner in Dianese Outdoor, per congiungere tutti i Comuni del territorio nel potenziamento dei sentieri dell’entroterra, che sono un punto di vantaggio per favorire l’incoming turistico anche in periodo che non sono quelli di piena stagione. Credo molto in questo progetto e sono felice che ci abbia creduto anche il sindaco Giacomo Chiappori e l’intera Amministrazione comunale. Mi auguro che anche tutti gli altri sindaci del Golfo Dianese cavalchino questa opportunità, come del resto qualche Comune sta già iniziando a fare”.

Dice Lele Ferrere De Gubernatis portavoce di DianeseOutdoor:

“La nostra è un’associazione sportiva dilettantistica, interessata alla promozione, valorizzazione e sviluppo delle iniziative outdoor sul territorio nel Golfo Dianese. La passione per l’outdoor e per il nostro il territorio ci ha portato a presentare un progetto studiato appositamente per salvaguardarlo e valorizzarlo.

Grazie al contributo del Comune di Diano Marina, ricavato dalla tassa di soggiorno, stiamo mettendo in atto un progetto per la sistemazione dei percorsi sentieristici esistenti sul territorio, la tracciatura e pannellatura con apposita segnaletica. In questo ambito rientra, appunto, il posizionamento di cartelli informativi, dedicati a ciascuna tipologia di itinerario, mountain bike e trekking”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!