Autostrade Liguria: un agosto da incubo. La A10 chiuderà 18 giorni tra Genova Aeroporto-Prà. Ponente sempre più isolato

Cronaca

Una decisione che sta scatenando malumori e preoccupazione, per via della già precaria situazione viabilistica dell’autostrada ligure.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Rimarrà chiuso per quasi tutto agosto il tratto autostradale sull’A10 Genova Aeroporto-Genova Prà, direzione Francia. Lo hanno stabilito Ministero e Aspi per consentire la prosecuzione del cantiere per il rifacimento di una galleria.

Una decisione che sta scatenando malumori e preoccupazione, per via della già precaria situazione viabilistica dell’autostrada ligure. Il traffico, infatti, si sfogherà sulla viabilità ordinaria, creando con ogni probabilità lunghe code e disagi. Problematiche che stanno affliggendo gli utenti dell’autostrada, turisti, lavoratori, pendolari, trasportatori, da tutta l’estate.

Autostrade Liguria: A10 chiude tratto per 18 giorni ad agosto, sospensione cantieri a luglio

Lo stop di due settimane dei cantieri, inizialmente previsto nelle settimane centrali di agosto, è stato anticipato a luglio. Lo stop, come spiegato da una nota stampa di Regione Liguria, riguarda “i cantieri più impattanti nelle tratte autostradali di competenza Aspi (galleria Ranco in A10 e gallerie della Maddalena e Santa Giulia in A12) per migliorare i flussi del traffico. L’interruzione durerà fino a domenica 1° agosto.

Estesa fino al lunedì la sospensione dei lavori nei weekend, che va dalle 14 del venerdì alle 14 del lunedì.

L’unico cantiere che eccezionalmente rimane aperto, sotto richiesta ministeriale e di Aspi, sarà quello di Genova Aeroporto-Genova Prà, con chiusura della tratta dalle 22 del 6 agosto alle 6 del 23 agosto in direzione Savona sulla A10, in modo da completare l’intervento giudicato non rinviabile e comunque soggetto a chiusure preventive dal 26 agosto”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!