22 Luglio 2024 03:39

Cerca
Close this search box.

22 Luglio 2024 03:39

Imperia: raid nel parcheggio dei Giardini Toscanini, rubate due bici da migliaia di euro

In breve: Nella zona dei box privati non ci sono telecamere di videosorveglianza

Ladri di biciclette in azione nel fine settimana all’interno dei box privati del parcheggio Giardini Toscanini. Ignoti sono riusciti a entrare e a sottrarre due bici del valore di circa 2 mila euro ciascuna.

Le biciclette in questione appartengono a Luca Abbo, figlio dell’ex presidente della Provincia, Domenico e a Carlo Scajola, nipote del sindaco di Imperia. Entrambi hanno subito sporto denuncia e secondo quanto è stato riscostruito, i furti sarebbe avvenuto in un caso nella giornata di venerdì e nell’altro in quella di sabato, sempre fra le 18 e le 19. Le biciclette erano custodite nei box privati, lasciati però aperti. Per raggiungerli è necessario oltrepassare il cancello per i veicoli, che si apre con il telecomando, oppure una porta per i pedoni, entrambi sempre chiusi.

Nella zona dei box privati non ci sono telecamere di videosorveglianza

I ladri potrebbero quindi aver atteso che entrasse qualcuno per approfittare dell’apertura di uno dei due passaggi, oppure potrebbero aver forzato la serratura della porta, senza però lasciare tracce. All’interno dei box privati, fra l’atro, non ci sono telecamere di videosorveglianza, che si trovano, invece, all’esterno della struttura.

Una delle due biciclette, quella di Luca Abbo, era stata segnalata da un utente di Facebook, abbandonata nel vecchio scalo merci dell’ex stazione ferroviaria di Oneglia, ma quando il proprietario è giunto sul posto, la bici non c’era più. Fra l’altro la segnalazione è stata fatta da persone che stavano cercando una borsa rubata durante la manifestazione Olioliva, nel corso della quale, ,lo ricordiamo, Barbara Saltarini, titolare di un agriturismo a Rezzo, è stata vittima del furto della cassa e della borsa, durante lo smontaggio degli stand.

Condividi questo articolo: