Imperia: offre passaggio a una 22enne e la palpeggia in auto, 39enne a processo per violenza sessuale

Giudiziaria Imperia

Si è aperto nei giorni scorsi, in Tribunale a Imperia, il processo che deve sul banco degli imputati un 39enne di nazionalità marocchina accusato di violenza sessuale. Vittima una 22enne. Teatro dei fatti, accaduti nel 2018, l’entroterra di Imperia.

Imperia: violenza sessuale, a processo 39enne

Nel dettaglio, il 39enne, secondo quanto contestato dall’accusa, avrebbe offerto un passaggio in auto alla 22enne, che conosceva di vista, e una volta a bordo avrebbe iniziato a toccarle le braccia, le gambe e la pancia. Al rifiuto della ragazza, il 39enne avrebbe provato a farsi toccare i genitali, slacciandosi i pantaloni.

Una volta riuscita a scendere dall’auto, la 22enne ha sporto denuncia. Le successive indagini hanno portato il 39enne a processo, davanti al Collegio del Tribunale di Imperia, difeso dall’avvocato Giancarlo Giordano. Nella prima udienza sono stati sentiti, come teste, la 22enne, che si è costituita parte civile, rappresentata dall’avvocato Stefania Uva, e i genitori, oltre all’ufficiale di polizia giudiziaria che ha condotto le indagini.