Imperia: Seconda Categoria, arbitro 23enne aggredito da un giocatore. Le scuse della società Real Santo Stefano. “Molto dispiaciuti, mai più situazioni simili”

Sport

Le parole del presidente del Real Santo Stefano Alex Buffa a seguito dell’aggressione subita dall’arbitro 23enne Fabio Fioriello, della sezione di Imperia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Sono situazioni che non rispecchiano lo spirito sportivo”. Queste le parole del presidente del Real Santo Stefano Alex Buffa a seguito dell’aggressione subita dall’arbitro 23enne Fabio Fioriello, della sezione di Imperia, da parte di un giocatore della squadra di Santo Stefano, a pochi minuti dalla fine della partita di domenica 21 novembre.

Imperia: Seconda Categoria, arbitro 23enne brutalmente aggredito da un giocatore. Le scuse della società Real Santo Stefano

“Volevo pubblicamente chiedere scusa da parte della società Real Santo Stefano – scrive il presidente Alex Buffa – al direttore di gara della partita contro la Nuova Sanstevese Fabio Fiorello per i fatti accaduti.

Sono situazioni che non rispecchiano lo spirito sportivo. Siamo molto dispiaciuti e spero come presidente di non rivedere mai più situazioni simili”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!