Andora, festa degli alberi: i Carabinieri Forestali piantumano due alberelli nel giardino delle scuole di via Cavour/Foto

Alassio e Andora

Il Leccio Quercus Ilex, “Alberto del futuro”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Festa degli alberi ad Andora, con la piantumazione di due alberelli da parte dei Carabinieri Forestali di Andora.

L’evento si è svolto nel giardino del plesso scolastico di via Cavour, nell’area verde accanto al campo da basket. Il dirigente scolastico Michele Formica ha accolto il vice brigadiere Nicola Lorusso e il carabiniere Nicla Rossaro del Carabinieri Forestali, che hanno realizzato, con l’aiuto della Protezione Civile, la piantumazione e spiegato ai bambini l’importanza di preservare e far crescere sempre più alberi.

Il Leccio Quercus Ilex “Alberto del futuro”

Erano presenti l’Assessore all’Ambiente del Comune di Andora, Maria Teresa Nasi, il comandante la Stazione del Carabinieri di Andora, Giorgio Santopoli, il comandante della Polizia Locale, Paolo Ferrari, i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Andora, guidati dal responsabile Alberto Petrucco e gli alunni della scuola primaria accompagnati dai docenti.

La pianta donata è un Leccio Quercus Ilex definito, nel corso della cerimonia, “Albero del futuro”. Si tratta di una delle querce più comuni nei nostri climi, che al contrario delle altre querce, ha un fogliame sempreverde. Specie tipica della macchia mediterranea, si trova comunemente sia sulle colline che in pianura, arrivando a spingersi, in ambienti soleggiati, dal livello del mare fino ad altezze elevate.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!