Pontedassio: la Befana consegna cioccolatini e carbone ai bambini della valle dell’Agazza. L’iniziativa del parroco Boschetti/Le immagini

Cultura e manifestazioni

Bella iniziativa del parroco di Pontedassio e dintorni, don Matteo Boschetti. L’Epifania, festa per i bambini a chiusura dell’atteso periodo natalizio, ha visto una singolare e divertente iniziativa che ha coinvolto i centri della valle dell’Agazza, tributaria della valle Impero: Pontedassio, Bestagno, Villa Viani e Villa Guardia.

Pontedassio: la Befana consegna cioccolatini e carbone ai bambini della vallata

Nel tardo pomeriggio del 6 gennaio la Befana si è aggirata tra i paesi della vallecola consegnando sacchetti pieni di dolci, caramelle, cioccolatini, ma anche carbone (vero !!!) ai bambini della zona.

Unica concessione alla modernità, peraltro nell’ottica di una ormai consolidata tradizione locale, si è notata in relazione al mezzo di trasporto della Befana: la mitica Ape 50 verde combattivo del parroco.

Il tutto accompagnato da un rumoroso corteo di ragazzini in moto, opportunamente modificate con decorazioni in tema. Ovvia la presenza di tanti bambini con le rispettive famiglie lungo il percorso e la felicità di tutti.

Nell’occasione è stata data alle stampe digitali anche la nuova filastrocca della Befana dell’Agazza

Dal castello di Bestagno
Con un gatto per compagno

Parte in volo la befana
Con la sua magia arcana

Porta doni e cioccolata
Ai bambin della vallata

Sull’Agazza va spedita
Con la sua scopa abbrustolita

E se buono sarai stato
Ecco il don desiderato

Ma se un poco birichino
Ecco per te un bel carboncino

E se la befana vuoi incontrare
Fino a doman devi aspettare

Lungo la strada devi aspettare
È il corteo della befana sentirai arrivare

Al calar della sera la sorpresa!
Una vecchina tanto attesa

In un sacchettino ben disinfettato
Il tuo regalo impacchettato!