Imperia: Consiglio comunale, il 21 gennaio torna in aula l’esproprio dell’area ex Granatini

Attualità Imperia

Tra i punti all’ordine del giorno, oltre all’area Ex Granatini, anche il bilancio, in particolare l’Imu, e il programma dei lavori pubblici. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Si prospetta un consiglio comunale caldo, sotto il profilo politico, quello convocato per il prossimo 21 gennaio, a Imperia. All’ordine del giorno, infatti, ci sarà il progetto di realizzazione di un parcheggio in luogo dell’area ex Granatini. Progetto che prevede l’esproprio dell’area, ai privati (della famiglia del consigliere di minoranza Edoardo Verda), provvedimento, quest’ultimo, oggetto di un ricorso al Tar. 

La pratica torna in consiglio per la seconda volta. Già in una prima occasione, ovvero quando fu approvato l’iter dell’esproprio, non mancarono roventi polemiche. 

Imperia: il 21 gennaio torna il consiglio comunale

Tra i punti all’ordine del giorno, oltre all’area Ex Granatini, anche il bilancio, in particolare l’Imu, e il programma dei lavori pubblici.

  •  Approvazione progetto preliminare relativo al recupero e sistemazione di un’area a lato del Torrente  Caramagna per la realizzazione di un parcheggio pubblico con l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio in variante al PRG – Esame delle osservazioni pervenute.
  • 2) Art 21 D.Lgs 50/2016 e s.m.ei. – Programma degli acquisti e programmazione dei lavori pubblici — Adozione schema di programma triennale dei LLPP 2022/2024.
  • 3) Modifica al Regolamento per l’applicazione dell’Imposta Municipale propria (IMU).
  • 4) Approvazione delle aliquote dell’Imposta Municipale propria (IMU) anno 2022.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!