17 Giugno 2024 05:39

Cerca
Close this search box.

17 Giugno 2024 05:39

Pallanuoto: La Rari Nantes Imperia in A2 maschile batte il Como Nuoto in rimonta, per 12-9/Cronaca e tabellino

In breve: La Rari raggiunge il Como in classifica, a quota 7 punti
Alla piscina Cascione la Rari Nantes Imperia ha battuto Como Nuoto per 12-9 e raggiunto così in classifica proprio i lombardi a quota 7 punti .

Partita che prosegue sui binari dell’equilibrio fino all’inversione vasca : il tabellone recita 4-4 e nessuna delle due contendenti sembra riuscire a fare suo il risultato. La partita subisce una prima svolta ad inizio del terzo periodo con i primi tentativi di fuga dei comaschi, fermati da un bellissimo gol di Nicola Taramasco,  che trova l’incrocio sul lungo.
Como però ruggisce e con due gol in fila , piazza un importante +3 .

La Rari raggiunge il Como in classifica, a quota 7 punti

La Rari sembra aver perso le redini così come la concentrazione ma lo spirito indomito di  Filippo Rocchi  trascina i compagni e suona la carica: prima riporta la squadra alla calma poi consegna a  Cesini  il rigore del -1 . Il centrovasca marchigiano è il factotum dell’attacco : segna un poker e assist Corio con frequenza. A proposito è il centroboa, che ha sempre numeri importantissimi nella prestazione con una tripletta a referto e tre rigori procurati , riconsegnando il vantaggio alla Rari .

Riconquistata la fiducia, il quarto tempo è un monologo giallorosso con le reti di Nicola TaramascoGiacomo Lengueglia  (che aveva aperto la sfida) a chiudere la contesa.

RNIMPERIA – COMO NUOTO 12-9
(2-1; 2-3; 3-4; 5-1)

IMPERIA – Merano; Barla, Giordano, Grosso, Parolini, Merano G., Lengueglia 2, Corio 3; Taramasco N. 2, Somà cap.1 , Cesini 4, Rocchi, Taramasco F. All.: Pisano

COMO – Viola, Scommessa 2, Rosanò , Birigozzi 1, D’Antilio, Beretta 1, Gennari, Ciardi 2, Cap Pellegatta. 1, Marchetti 2, Fusi, Filippelli. All.: Zimonjic

Usciti per limite di falli D’Antilio nel terzo tempo e Fusi nel quarto (C) ; Sup.Num.:Imperia 4/9+ 4 rigori (1 sbagliato da Somà e 3 realizzati da Cesini); Como 1/3 + un rigore sbagliato da Pellegatta

Condividi questo articolo: