Liguria: borse di studio, 600 mila euro alle famiglie liguri. “Prezioso sostegno per coniugare diritto allo studio e libertà nella scelta educativa”

Politica Provincia

È stata approvata la graduatoria dei vincitori delle borse di studio relative alla spesa sostenuta dalle famiglie per iscrizione e frequenza nell’anno scolastico 2020/2021, le cui istanze sono state presentate nell’autunno scorso.

Liguria: borse di studio, ecco come sono state erogate

Questa tipologia di borsa di studio è istituita dalla Regione Liguria per contribuire alla spesa sostenuta dalle famiglie per le iscrizioni degli alunni delle scuole elementari (primarie), medie (secondarie di primo grado) e superiori (secondarie di secondo grado) dove sia prevista una retta.

“Con i 600 mila euro messi a disposizione sono state erogate quasi mille borse di studio – dichiara l’assessore alla Scuola Ilaria CavoL’obiettivo è quello di sostenere le famiglie liguri che scelgono la scuola paritaria per coniugare il diritto allo studio degli alunni con una più ampia libertà nella scelta educativa dei genitori verso il percorso scolastico”.

L’importo della borsa di studio è differenziato per i diversi ordini di scuola: 600 euro per la scuola elementare; 800 euro per la scuola media; 1100 euro per la scuola superiore. La soglia massima di reddito ISEE dei vincitori raggiunta nella graduatoria è stata di euro 25.000.

ALiSEO, Agenzia ligure per gli studenti e l’orientamento, ha gestito le borse di studio per la Regione e provvederà ai pagamenti agli aventi diritto. Tutti i vincitori riceveranno nei prossimi giorni la comunicazione firmata dall’assessore.